Header Ads Widget

Maurelli Libertas: a Vigevano per sovvertire il pronostico


La Maurelli Libertas Livorno 1947 chiude il 2021 con l’impegno più difficile sul campo della Elachem Vigevano, fresca capolista e reduce da quattro successi consecutivi, ultimo dei quali ottenuto in casa di Omegna. Squadra completa, quella lomellina, capace di abbinare talento a ‘garra’. Il PalaBasletta, poi è un fortino inespugnabile visto che Vigevano sul parquet amico non ha mai perso e i successi ottenuti sono arrivati con largo margine, eccezion fatta per il 59-54 contro la Pielle. Sul fronte Libertas, invece la situazione è complicata. Forti, Ammannato e Toniato non hanno recuperato ed è in forte dubbio anche Ivan Morgillo, uscito anzitempo durante la sfida di sabato scorso con Piombino per un guaio muscolare. Fantozzi darà ampio minutaggio alla linea verde composta da Kuuba, Onojaife e Mancini. A Vigevano la Libertas troverà Beppa Dellanoce, gm amaranto nella passata stagione. Coach Fantozzi: “La partita è difficile a prescindere. Se poi pensiamo alle condizioni in cui l’affrontiamo lo è ancora di più. Questo però è il momento di stare sereni e di lavorare con fiducia e determinazione. Solo negli ultimi due allenamenti eravamo in dieci, ma siamo pronti. Dobbiamo far lavorare Vigevano in situazioni si cui sono poco abituati a giocare. Questa è la chiave della partita”.

Libertas Livorno 1947

Posta un commento

0 Commenti