Header Ads Widget

SERIE D Pallacanestro Calenzano Bulldogs – 54 ASD Montermurlo Lions – 51


Parziali: 15-8/18-19/6-14/15-10
Tabellini: Mucci G. 2, Barni, Bonaiuti D. 8, Della Latta 5, Spampani 9, Mucci B. 8, Guazzini 10, Bonaiuti L, Macigni 9, all. Piperno M.
La nostra prima squadra, a ranghi ridotti e con Spampani ancora mezzo infortunato, esce sconfitta dalla trasferta della 10 giornata al termine di una gara sostanzialmente punto a punto in cui le basse percentuali al tiro e le palle perse l'hanno fatta da padrona; a decidere l'incontro un paio di episodi negli ultimi 90”. L'inizio gara è particolarmente freddo, come altri già visti nel corso della stagione: 5 palle perse e zero punti fino 4'48” ci condannano ad un netto 8-15. Coach Piperno tiene un'alta rotazione dalla panchina per preservare dalla stanchezza e dai falli i 9 giocatori disponibili. Nella seconda frazione sono cambia totalmente il ritmo e con 4 punti di Capitan Daniele spalle a canestro ed una penetrazione di Spampani centriamo il pareggio con una tripla di Della Latta a 7'25” sul 17-17. La fretta di prendere vantaggio si ritorce contro di noi e riscivoliamo a -4 e poi a -6 complici una tripla del 16 Corsini ed un errore dalla lunetta di Macigni ma restiamo in ritmo e gli avversari cercano di frenarci con la provocazione aumentano i contatti fisici: la scelta sortisce l'effetto contrario dato che i nostri restano sul pezzo e vanno in lunetto ripetutamente chiudendo però ancora 26-33. Il terzo quarto vede la nostra difesa annichilire gli avversarci come tipico nostro ed a 4'05” i nero-gialli padroni di casa hanno messo a referto solo una tripla mentre noi abbiamo un Guazzini entrato finalmente in partita che mette 5 punti in striscia con un rimbalzo in attacco ed una tripla e Spampani che centra le tripla del -1 e poi quella del +2 sul finire del tempo 39-41. Nell'ultima quarto Piperno schiera con successo la zona 2-3 e poi la 3-2 ma riusciamo a mettere a segno soli 5 punti in circa 6 minuti di gioco tuttavia a 4'13” e gli avversari tornano a +3 fin quando due assists di Mucci B. a Macigni ci riportano in vantaggio. Purtroppo abbiamo di nuovo fretta di prendere il largo ed affrettiamo i tiri ed i passaggi subendo anche una difesa molto fisica degli avversari. Ad 1'16” dal termine siamo ancora a +1 con una tripla di Guazzini ed abbiamo palla in mano grazie ad un recupero di Mucci B. che però riperde subito palla. Nell'azione successiva gli avversari vanno a segno con Migliorini ma al nostro turno non riusciamo e replicare. A 31” dal termine siamo costretti al fallo sistematico che si rivela utile con Vangi che fa 0 su 2. Guazzini si fa carico di tentare un'altra tripla identica a quella messa a segno poco prima ma che purtroppo stavolta esce . Commettiamo ancora fallo per un altro 0 su 2 ma questa volta Vangi riesci a recuperare un qualche modo la palla e rimanda ancora in lunetta Corsini che stavolta farà 1 su 2 . Coach Piperno chiama time-out e disegna uno schema per Spampani a 2” dal termine – purtroppo sullo strettissimo campo di Calenzano il nostro viene accompagnato fuori dal suo difensore – per l'arbitro è tutto regolare e per le proteste subiremo un tecnico che trasformato sancirà il 54 – 51 finale. Nulla di compromesso nel cammino del campionato ma accanto alla rabbia di essere arrivati con troppe assenze c'è anche la certezza di dover migliorare gli avvii di gara e di dover aumentare la pericolosità in attacco che mostriamo ancora a sprazzi.

ASD Montemurlo Basket

Posta un commento

0 Commenti