Header Ads Widget

La Vismederi Costone infila la nona vittoria consecutiva: finisce 74-60 con il Brusa Livorno


Quella con il Brusa Livorno era una partita da affrontare al meglio per la Vismederi Costone, come aveva già detto alla vigilia coach David Fattorini. L’obiettivo della squadra senese, poi conseguito, era di far arrivare a 9 la striscia di vittorie consecutive. Partenza contratta delle due formazioni che nelle prime fasi del match fanno fatica a esprimere il loro basket. Ad aprire le danze ci pensa Silveira che, con due canestri in serie, porta il punteggio sul 4-0. A sbloccare i labronici ci pensa invece Pantosti con tre punti. Se nelle fila dei senesi ora sono Ondo Mengue e Niccolò Mencherini a muovere il punteggio, il Brusa dal canto suo fa affidamento sui punti di Pantosti (saranno 8 alla fine del parziale). Proprio Pantosti chiude il quarto dalla linea carità fissando il punteggio sul 12-11. La seconda frazione dei senesi si apre con la tripla di Ondo Mengue, senesi che vorrebbero già dare una prima spallata all’incontro. Con 7 sul cronometro il Costone accenna un primo tentativo di fuga, ma coach Pistolesi, sul 19-13, non vuole rischiare niente e chiama il time-out. In uscita dal minuto il Brusa accorcia, ma a ricacciare indietro i tentativi ospiti ci pensa Ondo Mengue prima e Picchi poi. Il classe 2003 si mette in mostra con una bella giocata che vale il +5. Livorno risponde colpo su colpo: Spinelli e Lulli riportano in scia i loro. Con 1’10 da giocare nel secondo quarto il tabellone segna 26-25. A riportare la calma sono Ondo Mengue e Silveira che fanno valere la fisicità: il primo tempo si chiude sul 33-27, dopo il 2/2 dalla lunetta di Ricci. Il Costone torna sul parquet ed è Ceccarelli che con due bombe consecutive prende per mano la sua squadra e scrive 39-27 sul tabellone. Livorno prova a restare in scia, ma Ceccarelli li punisce prima con il tiro piazzato e poi con uno splendido assist, per il 43-31. Il solito Pantosti si fa valere nella metà campo avversaria, ma gli risponde prontamente Niccolò Mencherini con 5 punti consecutivi. Il Costone adesso sembrerebbe in pieno controllo, ma nel finale di frazione si fa sorprendere da Spinelli e Fiore che infliggono un parziale che vale il 50-43. In avvio di quarto quarto il Brusa Livorno sfrutta il momento positivo e si riporta sul -5, ma è ancora Ceccarelli, dalla lunga distanza, a dare ossigeno ai polmoni gialloverdi. A Ceccarelli fa subito eco Ondo Mengue che, con lo stesso fondamentale, scrive 56-45 sul tabellone. Livorno prova a restare aggrappata al match, ma sono ancora gli uomini di esperienza costoniani a fare la differenza: proprio Ondo Mengue con 5 punti in serie, porta il punteggio sul 65-50 con 4’11” da giocare. Nel finale il Brusa si gioca tutte le sue cartucce, ma il Costone non si fa prendere dal panico. Ad apporre la parola fine alla partita è Mencherini che mette il sigillo al 74-60 finale.
Vismederi Costone – Brusa Us Livorno 74-60
Parziali: 12-11; 33-27; 50-43;
Costone: Mencherini L., Ceccarelli 15, Mencherini N. 20, Silveira 7, Ondo Mengue 21, Filipovic, Ricci 6, Picchi 2, Angeli, Bruttini R., Giusti, Piattelli 3. Allenatore: David Fattorini.
Brusa: Spinelli 13, Pantosti 14, Lulli 13, Locci 2, Ghezzani 6, Vukich, Bernardini 2, Fiore 10. Allenatore: Marco Pistolesi.
Arbitri: Natucci, Panicucci.

Costone Siena

Posta un commento

0 Commenti