Header Ads Widget

All'overtime il ruggito Gialloblu


Il Gialloblu Castelfiorentino batte Mugnone 90-85 dopo un overtime nel recupero dell’ultima giornata di andata.
Che fosse una sfida delicata lo si sapeva fin dalla vigilia e il Gialloblu Castelfiorentino stavolta non si è lasciato sorprendere. Non sono bastate le assenze e gli infortuni a frenare la voglia di riscatto dei ragazzi di Dario Chiarugi dopo l’amara sconfitta subita appena 24 ore prima a Firenze sponda Dlf, e a farne le spese è stato Mugnone, caduto dopo un overtime: 90-85 il finale al PalaBetti. Un successo che porta una firma su tutte, quella di Federico Turini, che ha preso per mano l’attacco castellano segnando 40 dei 90 punti totali. Una gara in cui i gialloblu hanno impattato ottimamente, con buone giocate offensive ed una difesa che ha permesso ben poco agli ospiti, tanto che la prima frazione si è chiusa sul 23-15. Un divario rimasto invariato in un secondo quarto scoppiettante, con gli attacchi sugli scudi che hanno mandato le squadre al riposo lungo sul 44-36. Al rientro, però, è arrivata la reazione degli ospiti, che hanno piazzato il contro break ribaltando l’inerzia e passando a condurre sul finale della terza frazione: 57-58 al 30′. Un ultimo quarto entusiasmante, giocato sul botta e risposta, ha rimandato il verdetto all’overtime: dopo il passaggio al 40′ sul 73-73, nei cinque minuti di extratime il Gialloblu ha ripreso il controllo e infilato i possessi decisivi. Una vittoria importante che permette alla formazione castellana di difendere il quarto posto e proseguire la rincorsa ai playoff.
GIALLOBLU CASTELFIORENTINO – POL. VALLE MUGNONE 90-85 dts
Parziali: 23-15, 44-36 (21-21), 57-58 (13-22), 73-73 (16-15), 90-85 (17-12)
Tabellino: Cavini 7, Turini 40, Caggiano 6, Castellacci 9, Talluri T. 4, Buti 11, Cetti 8, Giotti 3, Pratelli 2, Paciscopi. All. Chiarugi.
Arbitri: Filippelli di Livorno, Cammilli di Empoli.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino

Posta un commento

0 Commenti