Header Ads Widget

Bcl in trasferta dalla prima della classe


Bcl in trasferta per disputare la ventiduesima giornata di campionato, ad aspettarli ci sarà una delle prime della classe, la Gema Montecatini, una squadra che sta girando con un ruolino di marcia davvero impressionante, una sola sconfitta, la prima di campionato e 18 vittorie consecutive. E’ una squadra fortissima che non lascia nulla al caso e gira con una media di 86 punti fatti a partita, e solo 69 di media subiti, in pratica la miglior difesa del campionato. C’è poco altro da dire su una corazzata simile, se non annotarsi due o tre nomi, ma anche più, da tenere d’occhio, che fanno rima con canestro. Rasio che gira a ad oltre 20 di media, o Marengo da 15 e passa punti, ma poi anche Neri, Molteni, Bruni, un roster molto, molto pericoloso. La settimana appena trascorsa è stata dura per i ragazzi del Bcl, gli allenamenti, il recupero giocato con il Don Bosco, e la preparazione per la partita con il Gema Montecatini, hanno richiesto molto impegno ed energie, Tonfoni è comunque soddisfatto del lavoro svolto, specialmente per come la squadra si è comportata nell’impegno infrasettimanale: “ devo fare prima di tutto i complimenti a tutta la squadra, per come hanno giocato con il Don Bosco, sono stati bravissimi a mettere in campo quanto avevamo preparato e a centrare i nostri obbiettivi. Abbiamo giocato contro una squadra in forte crescita e il risultato non era per niente scontato, siamo stati bravi a costringerli a giocare a ritmi a loro meno congeniali e ad attuare alcuni schemi difensivi che hanno fortemente smorzato i loro attacchi. Sono anche contento di aver potuto dare un buon minutaggio ai nostri ragazzi più giovani, ai quali vanno davvero i miei complimenti.” Idee chiare e determinazione anche sulla partita di domenica a Montecatini: “ Il Gema viene da 18 vittorie consecutive, sono molto forti e giocano ormai quasi a memoria, hanno giocatori di qualità in tutti i ruoli, basta pensare a Zampa e Bruni che starebbero bene in qualsiasi quintetto di B e nel Montecatini partono dalla panchina. Per non parlare del loro capitano, che attualmente sembra essere in un perfetto stato di grazia, 32 punti realizzati contro Arezzo. “ “ Noi dobbiamo giocare come sappiamo, con tranquillità; siamo consapevoli che è un incontro molto difficile, e che l’avversario è tosto, ma abbiamo gli strumenti per difendersi e per sferrare i giusti attacchi al loro canestro. Le qualità individuali non ci mancano, veniamo da tre vittorie consecutive, quattro su sei partite e abbiamo sempre venduto molto cara la pelle, Dobbiamo sicuramente evitare un approccio troppo molle come facemmo all’andata, occorrerà partire subito concentrati ed avere una buona dose di sfacciataggine.” Palla a due al Platerme di Montecatini Domenica 27 febbraio ore 18:00, arbitreranno l’incontro il Sig. Marinaro e Agnorelli

Basketball Club Lucca

Posta un commento

0 Commenti