Header Ads Widget

Dany Basket, altra amarezza: anche Valdisieve passa al PalaMelo


Altra serata da dimenticare per il Consorzio Leonardo Servizi e Lavori Quarrata, che contro Valdisieve incappa nel quinto ko consecutivo, con la formazione di coach Pescioli a imporsi 59-68 al PalaMelo. Una gara nata subito sotto una cattiva stella per il Dany Basket, in svantaggio 10-23 al 10′ e poi 23-43 all’intervallo. Nella ripresa i biancoblu tentano una reazione, ma non basta per colmare il gap accumulato.
LA CRONACA
Purtroppo per il Dany Basket la partenza è sulla falsariga di quella di mercoledì scorso con il Cus Pisa. Gli ospiti infatti si portano immediatamente sul 9-0 dopo due minuti grazie ai punti di Maltomini. A sbloccare Quarrata ci pensa Baroncelli, poi Cantrè e Falaschi accorciano fino al -6, con la squadra di casa che sembra accendersi. Gli errori non mancano da parte dei biancoblu, ma come l’intensità. Coach Valerio ordina la zona, immediatamente bucata da Occhini. Il gioco da tre punti di Piccini e i liberi di Bianchi e Sarti valgono il massimo vantaggio per Valdisieve. La truppa di Pescioli conclude la frazione con un parziale di 11-0 e avanti sul 10-23. Falaschi apre il secondo periodo con una bomba, alla quale replica immediatamente Municchi. I viaggianti volano sul 16-32, prima dell’appoggio di Cantrè. La musica però non cambia, perché le percentuali da oltre l’arco di Quarrata si confermano basse, mentre sotto le plance la difesa biancoverde risulta solida e un grattacapo mica da ridere per i lunghi mobilieri. Occhini e soci si dimostrano cinici, sfruttando le lacune avversarie e scappando sul 23-41. La situazione peggiora ulteriormente per Quarrata, che all’intervallo è sotto 23-43. In avvio di ripresa il margine fra le due compagini sale ancora, lasciando pensare che la partita sia già da archiviare. Ma a differenza del primo tempo l’attacco di Valdisieve non ha più la stessa fluidità e il Dany Basket, un possesso alla volta, rintuzza lo svantaggio fino al 36-49 dopo il canestro di Falaschi e il libero di Calugi. Baroncelli firma la tripla del -11 e adesso il vento è favorevole ai locali, respinti indietro però dai biancoverdi con un break di 7-2 per chiudere il quarto. E così a 10 minuti dalla fine siamo 41-57. I mobilieri provano a crederci con i canestri di Baroncelli, che spingono i compagni di nuovo a -11 (48-59 al 33’). Quarrata avrebbe le chances di riavvicinarsi ancora di più, ma le scelte offensive non sono fortunate e così Occhini e Maltomini scrivono 48-63 quando mancano meno di quattro minuti. I titoli di coda già scorrono e a nulla servono gli ultimi squilli di Cannone e Calugi, utili solo per rendere meno amara una sconfitta comunque pesante.
Dany Basket Quarrata – Valdisieve 59-68 (10-23, 23-43, 41-57)
Quarrata: Falaschi 16, Frati, Sivieri, Zucconi, Cannone 7, Cantrè 6, Baroncelli 16, Calugi 7, Vettori 2, Cukaj 5. All. Valerio.

Dany Basket Quarrata

Posta un commento

0 Commenti