Header Ads Widget

Gli Wildcats tornano alla vittoria


Si apre bene il 2022 per la Balda Pneumatici che fra le mure amiche è protagonista di una solida prova contro Basket Sestese. Nonostante il lungo periodo di inattività e le numerose assenze (Out Sollitto, Moroni, Natalini e il lungodegente Lombardi) I Biancorossi mettono in campo una buona intensità su entrambi i lati del campo. Il match si apre con un paio di zingarate di Zaccariello, desideroso di presentarsi al meglio al suo nuovo pubblico, e con la solita attività sotto le plance del duo Pagni/Santacroce ( a fine gara saranno 10+8 per il primo e 20+11 per il secondo). Sesto Prova a rimanere in scia ricorrendo ben presto alla zona, e la scelta difensiva da i suoi frutti perchè Chiesina nonostante la mole di gioco prodotta non riesce a convertire in punti realizzati. L'inerzia di. gioco rimane comunque in mano ai biancorossi, anche se con un piccolo divario; si deve attendere il secondo quarto, quando Mucci, fino ad allora fuori dalla partita, inanella una serie di tre bombe consecutive, che scavano il primo solco e trasmettono fiducia a tutta la squadra. Da quel momento gli Wildcats diventano padroni assoluti della gara, segnando con continuità e mettendo la giusta attenzione in difesa, con la partita che scivola via così, senza particolari reazioni da parte della squadra ospite. Il Prossimo impegno sarà sabato prossimo , ancora fra le mura amiche, contro A.S.D. Pallacanestro Calenzano Bulldogs, visto che il match di ieri, che avrebbe dovuto vederci affrontare Vaiano, è stato rimandato al 31/03/22 a causa delle numerose positività nelle fila dei Pratesi.
Parziali: 13/9 36/26 56/34
Chiesina Basket: Zaccariello 9, Duccini, Mucci 16, Guerra 6, Santacroce F. 20, Pagni 10, Cappellini 2, Bettarini 8, Rivi 6, Di Paolo, Santacroce A. ; All. Guelfi, Ass. Cavazzi
Sestese: Colombini 4, Lucarelli 9, Guglielmini 1, Pasquini 6, Fambrini, Rubino, Ramelli 2, Salvadori Mar., Sennati 7, Salvadori Mat. 2, Taiti 19, All.: Milani Ass. Santi

Basket Chiesina

Posta un commento

0 Commenti