Header Ads Widget

Pesante ko di Agliana a Pisa


Vince il CUS Pisa 82-75
Partita dominata da Pisa dal primo all’ultimo quarto. Agliana si fa sorprendere dal giro palla veloce degli avversari con Siena e Lazzeri che strappano applausi in fase offensiva e i fratelli Regoli per pressione sui portatori di palla. Nel primo quarto Agliana subisce 27 punti, quasi un record per Pisa nel primo tempino. I ragazzi di Mannelli non riescono a trovare il canestro nemmeno dalla lunetta, nessun due su due fino all’intervallo lungo. Agliana è palesemente nervosa e non capiamo il motivo dopo le grandi prove contro Spezia e Arezzo. Nell’avvio di terzo, le aquile cercano di ricucire un po’ lo strappo riportandosi a -8 con palla in mano: qui abbiamo gettato via la partita. Azione giocata malissimo che si è conclusa con un improbabile tiro da 3 dalla lunghissima distanza. Pisa con Italiano ricaccia i fantasmi, si prende la bomba aperta e Pisa vola nuovamente a +11. Purtroppo ci complichiamo la vita da soli, Pisa abbassa le percentuali e pressione ma noi non riusciamo a trovare il canestro e Quarto trova il + 12 a fine terzo, sempre con tiro aperto. Purtroppo, non reagiamo e i padroni di casa si esaltano con Federico Regoli che fa volare il Cus a +18. Nel finale Zeneli e, soprattutto, Tommei rendono meno amara la serata: Pisa vince ‘soltanto’ 82-75. Davvero una serata da dimenticare, degna di una regia di Dario Argento. L’unica nota positiva è il rientro del lungo Tuci che accumula qualche minuto e strappa applausi dal pubblico aglianese. Occasione persa, e dopo Lucca arriva un’ altra sconfitta che pesa. Siamo imprevedibili nel bene e nel male.

CUS PISA – ENDIASFALTI AGLIANA 82-75 (27-17; 47-33; 64-52)
CUS PISA: Redini 4, Fiorindi 8, Italiano 8, Bonasera ne, Fe. Regoli 11, Lazzeri 16, Siena 19, Giannelli ne, Fr. Regoli 6, Sciamanda ne, Quarta 10. Allenatore: Angiolini.
AGLIANA: Zita 8, Nesi 7, Chiti 0, Cei ne, Razzoli 4, Natalini ne, Zeneli 21, Nieri 7, Tuci 2, Covino 0, Tommei 26. Allenatore: Mannelli.

Lorenzo Mossani
Addetto stampa Pall. Agliana 2000

Posta un commento

0 Commenti