Header Ads Widget

Pistoia-show lontano da casa: Assigeco battuta al fotofinish


La Giorgio Tesi Group Pistoia continua a macinare punti in trasferta, conquistando la quinta vittoria consecutiva (settima in campionato lontano da casa): i ragazzi di Nicola Brienza vincono al fotofinish la battaglia andata in scena sul campo della Ucc Assigeco Piacenza per 63-64, mantenendo così la vetta della classifica in coabitazione con Udine. I biancorossi non si rendono protagonisti di una partenza ottimale, ma con pazienza e grinta restano attaccati al match per poi svoltare nella ripresa con la solita, impenetrabile difesa: appena 21 i punti concessi agli avversari nei secondi 20′, mentre in attacco a fare la differenza è un super Wheatle (doppia doppia da 15+10). Adesso la tavola è apparecchiata per una super-sfida al vertice: domenica tutti al PalaCarrara per Pistoia-Udine! 
PRIMO TEMPO. Biancorossi subito in partita con la verve di Magro e il gioco da quattro punti di Riismaa, lo stesso vale per i padroni di casa che rispondono colpo su colpo. Pistoia va con l’appoggio di Saccaggi, ancor meglio fa Piacenza con Devoe e le triple di Cesana e Guariglia. Anche Utomi e Wheatle fanno male dall’arco, riportando i suoi a contatto, poi è lo stesso Wheatle a replicare ai liberi di Carr. Riismaa riporta avanti la Giorgio Tesi Group, ma è un fuoco di paglia perché l’Assigeco mostra i muscoli con un Guariglia deluxe per poi allungare nel finale: 27-18. I biancorossi si riallacciano al match con un pick’n’roll da tre punti finalizzato da Del Chiaro, dall’altra parte nuova bomba del cecchino Cesana. Pistoia si riavvicina con le entrate di «Sacca» e «Della» nonché con la tripla di Davis, Piacenza punisce sempre dalla lunga con l’ex Querci. Guariglia risponde a Del Chiaro, poi è Saccaggi a riportare i suoi a un possesso di distanza, nonostante qualche difficoltà a rimbalzo. La Gtg impatta con 4 punti filati di Wheatle, Assigeco sempre sul pezzo con un ispiratissimo Devoe da 6 consecutivi. Si va all’intervallo dopo il canestro di Wheatle sul 42-38. 
SECONDO TEMPO. Alla ripresa delle ostilità salgono in cattedra le difese, con Riismaa che mette la museruola a Devoe. Magro replica al solito Guariglia, poi Saccaggi riporta la contesa in parità. Piacenza si riaccende con la bomba di Pascolo, Pistoia si affida a Del Chiaro. Nel finale l’Assigeco, che continua ad aggredire a tutto campo, ristabilisce le distanze con Guariglia e Cesana, ma la Giorgio Tesi Group non molla l’osso e annulla il gap con Del Chiaro e Wheatle, scatenato su entrambi i lati del campo: si va all’ultima pausa sul 52-52. Guariglia resta un rebus irrisolto, anche se complessivamente la difesa biancorossa concede davvero poco. Davis e Utomi colpiscono dall’arco riportando Pistoia in vantaggio, mentre capitan Della Rosa è una spina nel fianco dei locali. Allinei senza paura per il missile del massimo vantaggio (+5), Piacenza risponde con la stessa moneta ad opera di Carr. Minuti finali al cardiopalma. Tap-in vincente di Magro, Guariglia chirurgico dalla lunetta mentre Devoe, fallisce il libero del pari. La Gtg recupera con le unghie e con i denti una palla importantissima, poi Saccaggi fa 1/2. L’Assigeco torna in lunetta con Carr a 4” dalla fine per impattare ma anche il lungo Usa ne realizza solo uno, allora può scattare la festa biancorossa: 63-64.
UCC ASSIGECO PIACENZA GIORGIO TESI GROUP PISTOIA 63-64
(27-18, 42-38, 52-52)
PIACENZA Deri, Seck 1, Devoe 12, Gajic, Pascolo 3, Guariglia 20, Querci 3, Carr 11, Sabatini 3, Cesana 10. All. Salieri.
PISTOIA Della Rosa 2, Utomi 7, Divac ne, Saccaggi 10, Del Chiaro 9, Magro 6, Allinei 3, Davis 6, Wheatle 15, Riismaa 6. All. Brienza.
ARBITRI Catani, Pellicani, Tarascio.
NOTE Parziali: 27-18, 15-20, 10-14, 11-12.

Pistoia Basket 2000

Posta un commento

0 Commenti