Header Ads Widget

Abc Solettificio Manetti ad Agliana per sfatare il tabù Capitini


Domenica 13 marzo Abc Solettificio Manetti in campo ad Agliana per provare a sfatare il tabù Capitini e tornare al successo lontano da casa. Dobbiamo tornare al 5 novembre 2017. E’ stata quella, infatti, l’ultima volta in cui l’Abc è riuscita ad espugnare un Capitini che, dopo quel successo, è rimasto fino ad oggi tabù. Una sfida divenuta un classico nelle stagioni successive, ritrovata anche in una storica semifinale playoff nella stagione 2018/2019. Ma ogni volta il fortino Capitini è rimasto inespugnato. Adesso, dunque, l’Abc Solettificio Manetti ci riprova. Domenica alle ore 18 i gialloblu saranno in campo ad Agliana per la nona giornata del girone di ritorno (arbitri Orlandini di Livorno, Montano di Siena), sfida nella quale, oltre a provare a sfatare il tabù, Belli e compagni cercheranno di tornare a vincere lontano da casa dopo la frenata in Liguria. Inutile sottolineare che le insidie di questa gara non sono legate soltanto alle statistiche. Tutt’altro. Agliana, a dispetto di una classifica che vede gli uomini di Mannelli in bilico tra zona playoff e zona playout, può contare su un roster di altissimo livello per la categoria, nel quale spiccano l’ex gialloblu Tommei, i vari Zita, Nesi, Nieri, il ritrovato Tuci e l’ex Virtus Siena Lorenzo Bruno, che appena un mese fa si è avvicendato a Franci Zeneli nel reparto lunghi. Un’Abc chiamata insomma alla più classica “prova del 9” per confermare quanto di buono emerso nell’ultimo mese e proseguire la corsa verso il quarto posto, obiettivo ormai dichiarato dei gialloblu.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino

Posta un commento

0 Commenti