Header Ads Widget

Altra sconfitta per Agliana


ASD Valdisieve - Pallacanestro Agliana 81-75
Valdisieve: Bartolozzi 6, Cioni 5, Piccini N., Maltomini 18, Pelucchini 3, Occhini 38, Morandi, Pilli ne, Sarti 3, Bianchi 4, Municchi ne, Piccini C. 4. Allenatore: Pescioli
Agliana: Zita 19, Nesi 2, Chiti 3, Razzoli 4, Natalini ne, Nieri 4, Tuci 4, Bruno 13, Covino 5, Tommei 21. Allenatore: Mannelli
Arbitri: Barbanti e Piram
Parziali: 24-26, 39-45, 61-59, 81-75.
Nonostante una buona prestazione per 3/4 di gara (eravamo sopra fino a 5’ dalla fine) Valdisieve vince una partita importante: 81-75. Tutto sembrava filar liscio, ma nello sport non si può mai dormire sonni tranquilli. A fine intervallo lungo, la squadra sembrava gestire le forze, aveva sempre comandato il gioco e teneva a distanza Valdisieve con tanta grinta e con Tommei in crescita di condizione e fiducia. Poi il capitano, Nieri, fa una smorfia di dolore e chiede il cambio. Nesi si era bloccato per una contrattura nel finale contro Legnaia entra nelle rotazioni per sostituire Nieri ma non può dare il solito grande contributo. Valdisieve ritrova coraggio: capisce il momento delicato di Agliana e accelera per costruirsi lo strappo decisivo. A 4’ 30” dal termine siamo avanti di un punto ma a quel punto crolliamo e lasciamo uno scontro importante a Valdisieve. Dietro vincono tutte o quasi, le squadre più in forma lotteranno con l’Endiasfalti per evitare i playout Sicuramente recuperare gli infortunati sarebbe una manna per coach Mannelli e il suo staff e per tutto il gruppo che vuole e deve ritrovare certezze. Questa squadra da’ sempre il 110%, la Dea Bendata pero’ mette il 120% sul banco. E il banco vince sempre…almeno fino ad oggi.

Lorenzo Mossani
Addetto stampa Pall. Agliana 2000

Posta un commento

0 Commenti