Header Ads Widget

Cantini Lorano Srl Olimpia Legnaia – Herons Basket 40 – 89


Nel recupero della 15ª giornata di Serie C Gold la Cantini Lorano srl Olimpia Legnaia viene superata al Filarete dalla capolista Herons Montecatini. Larga la vittoria degli ospiti: 40-89 è il risultato fissato sul tabellone al termine di una gara che già alla vigilia si annunciava proibitiva per i gialloblu.
SERIE C GOLD TOSCANA – 15ª GIORNATA
Giovedì 10 Marzo 2022 @ PalaFilarete di Firenze
LEGNAIA – HERONS MONTECATINI 40-89
(13-21, 17-51, 26-73, 40-89)
CANTINI LORANO SRL OLIMPIA LEGNAIA Baldinotti 9, Di Nezza 8, Scampone 4, Riboli 2, Nikoci 2, Nardi 7, Mpeck 5, Andrei 2, Susini 1, Mazzerelli, Padoin, Pazzagli. Coach: Zanardo Ass. Armellini e Soldaini
HERONS MONTECATINI Casoni 18, Paunovic 12, Obiekwe Sam 11, Dell’Uomo 10, Giancarli 2, Laffitte 8, Lupi 8, Incitti 6, Carpanzano 5, Lepori 5, Galli 4. Coach: Barsotii. Ass: Carlotti
Parziali: 13-21, 17-51, 26-73, 40-89.
Arbitri: Zanzarella di Siena e Forte di Siena
Nel primo quarto l’Olimpia Legnaia fa vedere buone cose. Pronti, via e Scampone sorprende la difesa avversaria dopo 15 secondi: 2-0. Nei primi minuti la partita non decolla. A 5’51” viene chiamato il primo timeout della gara e il risultato è ancora di 2-4. E’ la tripla di Dell’Uomo a 2’08” a far registrare il primo segnale di allarme per i gialloblu: 10-16 con Montecatini che inizia a prendere il largo. Il secondo quarto vede il dominio degli Herons, poche le gioie per i colori gialloblu. Una di queste è il prezioso assist di Nardi per Baldinotti che, libero da marcatura, deposita la palla a canestro: 15-23 a 9’27” dal riposo lungo. È in questo quarto che Casoni e compagni prendono il largo segnando da ogni posizione e con uomini diversi. Nel referto finale si vede che tutti i ragazzi di Barsotti hanno segnato punti in questa partita. Squadre al riposo sul 17-49. Pratica archiviata a metà gara per gli Herons. Nel terzo quarto i rossoblu continuano a trovare ottime soluzioni in attacco. A 4’11” tripla di Lupi per il 18-62, a 1’50” tripla di Lafitte per il 26-73. Nota positiva di questa frazione per Legnaia è la buona prestazione dei giovani classe 2005 Mazzerelli e Padoin che si sono mossi bene nei minuti in cui sono stati impiegati. Per loro non era la partita più semplice per mettersi in mostra, ma si sono fatti valere. Nel quarto quarto è Nardi a provare a dare una scossa d’orgoglio ai suoi compagni, poi ci pensa ancora Baldinotti a far vedere buone cose, suo il canestro del 26-79 a 6’08” dalla sirena. Sono 9 i punti messi a segno da Baldinotti in questa partita, miglior realizzatore della serata per i gialloblu. In casa rossoblu, invece, da sottolineare i 18 punti messi a segno da Casoni, ma soprattutto la grande prestazione, sia in attacco che in difesa di Obiekwe Sam, giocatore da categoria superiore. Finisce 40-89. Il prossimo impegno dell’Olimpia Legnaia è fissato per domenica 13 marzo a Spezia.

Olimpia Legnaia Basket Firenze

Posta un commento

0 Commenti