Header Ads Widget

Gtg Pistoia a Desio per la sfida ad alta tensione con Cantù


Un mercoledì da cuori forti per la Giorgio Tesi Group Pistoia: archiviata la delusione della Coppa Italia, la squadra biancorossa questa sera alle 20.30 sarà di scena sul parquet dell’Acqua San Bernardo Cantù per una gara – da sempre molto sentita da entrambe le piazze – valida per il recupero della quindicesima giornata del girone verde di serie A2. Reduce da quattro vittorie consecutive in campionato, l’obiettivo della truppa di Nicola Brienza è quello di provare a rimanere agganciata al primo posto in classifica, battendo una delle principali accreditate alla promozione e allungando ulteriormente la striscia di risultati positivi in trasferta. Obiettivo tutt’altro che facile da centrare, visto l’indiscusso valore degli avversari. Purtroppo permangono tre casi di positività al covid nel gruppo squadra, tutti all’interno dello staff tecnico. La gara sarà trasmessa in diretta su LNP Pass e in differita su TVL. Match Sponsor: Bar Tripoli. Così il coach: «Sono contento perché negli ultimi giorni siamo riusciti ad allenarci con regolarità, cosa che non ci capitava da un mese. Una situazione che ci ha condizionato tanto, soprattutto nella partita di Coppa Italia. Questo non significa che siamo al top ma la percezione è che la squadra si sia ritrovata per ricominciare un percorso. Adesso abbiamo due partite e poi torneremo alla regolarità settimanale per riprendere il cammino che avevamo in qualche modo interrotto. Cantù è una delle squadre in lizza per salire di categoria, ha un roster importante che non ha subito scossoni con il cambio dell’americano, anche perché con il visto extra hanno potuto scegliere il profilo migliore per le loro esigenze. Noi ovviamente cercheremo di dare il massimo per competere e magari far loro uno sgambetto. Parliamo di una squadra in fiducia, finalista in Coppa, che ha vinto con big come Verona e Scafati e che punterà a batterci anche in un’ottica di griglia playoff. Noi andiamo a giocarci la partita con lo stimolo di confrontarci con una delle squadre migliori del girone, cercando di affrontare la partita con la giusta personalità».

Pistoia Basket 2000

Posta un commento

0 Commenti