Header Ads Widget

La Gtg torna al PalaCarrara per l’antipasto play-off con Torino


Ritorno al PalaCarrara per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che domenica alle 18 se la vedrà con la Reale Mutua Torino per provare a riallacciare il filo con la vittoria. La gara, valida per la ventitreesima giornata del girone verde di serie A2., mette di fronte due squadre d’alta classifica, per quello che si profila un vero e proprio antipasto di play-off. Reduce dalla sconfitta a testa alta di Cantù, l’obiettivo della truppa di Nicola Brienza è quello di conquistare due punti per tenere a debita distanza i diretti concorrenti in classifica, nonché per darsi lo slancio giusto in vista del rush finale di stagione. Purtroppo permangono tre casi di positività al covid nel gruppo squadra, tutti all’interno dello staff tecnico. Biglietti disponibili sia online sul sito Etes sia al botteghino di via Fermi, aperto dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16 in poi. La gara sarà trasmessa in diretta su LNP Pass e in chiaro su MS Channel (canale 402 digitale terrestre MS Sport, canale 814 bouquet satellitare Sky, canale 54 sulla piattaforma satellitare Tivusat) nonché in differita su TVL. Match Sponsor: SoloUomo abbigliamento. Charity partner: 7forYou. Così il coach: «Ormai abbiamo capito che senza un certo tipo di approccio rischiamo di perdere con chiunque. C’è invece tanta voglia di ripartire, anche perché veniamo da due sconfitte consecutive e non ci era mai capitato finora in questa stagione. Abbiamo fatto buonissimi allenamenti con tutti gli effettivi a disposizione e fortunatamente non c’è nessun tipo di problema a livello fisico: stiamo pensando solo a rimettere benzina nel motore dopo il mese più duro della stagione, dove abbiamo accumulato stanchezza più mentale che fisica. A Cantù sono arrivate buone indicazioni, abbiamo avuto la giusta mentalità in difesa e questo mi lascia ben sperare per la gara con Torino. Per quanto riguarda gli avversari, il lavoro di Casalone si sta rivelando estremamente positivo, al netto delle varie sfortune e vicissitudini che stanno portando dietro. Si presenteranno a Pistoia con il roster decimato, ma questo la stimolerà a dare qualcosa in più per compiere una piccola impresa. Per noi è una gara fondamentale, perché dopo quanto fatto non vorremmo accusare un calo e rischiare di perdere una delle prime tre posizioni».

Pistoia Basket 2000

Posta un commento

0 Commenti