Header Ads Widget

L'Abc Solettificio Manetti torna a correre: Lucca cade al PalaBetti


L’Abc Solettificio Manetti bissa la vittoria dell’andata e batte 79-65 il Basketball Club Lucca nel recupero della seconda giornata di ritorno. Dopo il pit stop in Liguria, riparte dal PalaBetti la corsa dell’Abc Solettificio Manetti che batte il Basketball Club Lucca 79-65 nel recupero della seconda giornata del girone di ritorno, terzo dei quattro impegni a distanza ravvicinata. Una vittoria necessaria, che bissa il +20 dell’andata e permette ai gialloblu di proseguire la corsa verso il quarto posto. Un successo costruito nella seconda parte di gara, dopo un avvio con il freno a mano tirato ed un secondo parziale sofferto, in primis per demeriti castellani. Poi, al rientro dall’intervallo lungo, l’Abc è salita in cattedra, ed è iniziata un’altra partita.
Quintetti
Abc: Belli, Corbinelli, Terros, Pucci, Scali
Lucca: Lippi, Burgalassi, Vona, Simonetti, Benini
Dopo un avvio contratto, con il primo canestro che arriva oltre due giri di lancette, l’Abc alza il ritmo e inizia a correre passando a condurre con Terrosi sull’11-7. Di Delli Carri il +5 (15-10) ma Lucca resta in scia con Russo e Pierini e alla prima sirena siamo sul 19-16. Il secondo quarto è quello in cui gli ospiti provano ad indirizzare la sfida mentre l’Abc, che perde Pucci per infortunio, rincorre e fatica. Russo impatta dall’arco a quota 21 e Burgalassi infila il sorpasso sul 22-24 al 13′. Vona tenta l’allungo ma capitan Belli recupera e vola in contropiede per la nuova parità: 28-28 a metà gara. L’attacco castellano però si inceppa sulle troppe conclusioni individuali, così Lucca scappa con Benini e Landucci (28-37 al 18′). Sul finale è Delli Carri dalla lunetta che manda tutti al riposo sul 30-37. Al rientro in campo Lucca tenta la fuga con Lippi e Burgalassi che, sul 30-42, costringono coach Betti al time out. Dal minuto di sospensione, però, torna in campo un’altra Abc che finalmente alza l’intensità in difesa e scappa via in attacco spinta da Terrosi e Delli Carri: 40-42 al 23′. Adesso è Lucca che non riesce a trovare il bandolo della matassa e Belli affonda il nuovo sorpasso a suggellare un break di 13-0: 43-42. Cicilano e Scali dalla lunga per il +5 (51-46) che diventa +10 all’ultimo riposo (59-49). Terrosi dall’arco inaugura la frazione finale per il 62-49 mentre Vona prova a tenere in scia Lucca. L’Abc, però, è ormai padrona del campo: la difesa aggressiva innesca buone transizioni offensive e quando Corbinelli e Scali al 35′ infilano il 73-58, ormai è fatta. L’Abc Solettificio Manetti torna a correre.
ABC SOLETTIFICIO MANETTI – BASKETBALL CLUB LUCCA 79-65
Parziali: 19-16, 30-37 (11-21), 59-49 (29-12), 79-65 (20-16)
Abc Solettificio Manetti: Belli 9, Pucci 6, Terrosi 26, Scali 11, Corbinelli 10, Delli Carri 14, Cicilano 3, Tavarez, Lazzeri ne, Viviani, Rosi ne, Cantini ne. All. Betti. Ass. Manetti, Calvani.
Basketball Club Lucca: Lippi 8, Piercecchi 5, Barsanti ne, Russo 5, Benini 12, Vona 11, Landucci 4, Simonetti 6, Balducci ne, Burgalassi 9, Pierini 5, Cattani. All. Tonfoni. Ass. Pizzolante, Nalin.
Arbitri: Rossetti di Rosignano Marittimo, Buoncristiani di Prato.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino

Posta un commento

0 Commenti