Header Ads Widget

Valentina’s si impone con autorita’ a Certaldo e si consolida nei primi posti di Serie D


VIRTUS CERTLDO - VALENTINA’S CAMICETTE BOTTEGONE 55-65
PARZIALI: 18-11, 27-30, 44-45
VALENTINA’S: Limberti 11, De Leonardo 8, Niccolai 3, Mucciola, Paci 11, Onuoha 10, Pratesi 2, F. Banchelli 3, E. Banchelli 6, Meoni 11. All.: Milani
Alla vigilia della trasferta di Certaldo, 8° di ritorno del girone B della prima fase di Serie D, c’era molta preoccupazione in casa Valentina’s Camicette Bottegone: nonostante il buon momento di forma dei gialloneri, i fiorentini erano pronti a vendere cara la pelle visto che proprio nella sfida di andata avevano colto la loro ultima vittoria ed in casa Bottegone c’era spirito di rivalsa per superare quella scoppola pesante. Alla fine, però, Banchelli e soci sono riusciti nel loro intento: tenere gli avversari ad un punteggio basso (55 punti al 40’) con l’attacco che ha girato alla perfezione nell’ultimo periodo (20 punti segnati) e con quattro giocatori in doppia cifra. Tutto questo dovendo fare i conti con le assenze di Becciani, Bartalini e Milani. L’inizio gara non è stato dei più semplici con Certaldo che l’ha messa subito in bagarre e la Valentina’s che ha impiegato un po’ di tempo a prendere le misure (18-11 alla fine del primo quarto, poi +3 all’intervallo lungo) per poi balzare in testa e diventare imprendibile nei minuti finali. Grande match da parte di “Mimmo” Meoni, in doppia cifra con 11 punti (miglior prestazione in carriera) ma, come nei precedenti successi, è stata la squadra ad uscire al meglio dalle difficoltà alla luce anche del lieve infortunio rimediato da Federico Onuoha nel rush finale che dovrà essere valutato nei prossimi giorni. 🎙 «Riusciamo a confermarci con numeri importanti in difesa, lasciando soltanto 55 punti agli avversari – ha commentato il coach della Valentina’s Camicette, Maurizio Milani – E’ stata una sfida durissima, visto che Certaldo sapeva che con noi poteva avere le carte in regola per vincere tenendo presente il risultato dell’andata e, alla luce di queste due partite, faccio fatica a capire come mai siano nella loro posizione di classifica. Abbiamo dovuto soffrire fra primo e secondo quarto, finendo spesso anche sotto nel punteggio, ma dal terzo periodo in poi abbiamo messo il naso avanti pur rimanendo la sfida in equilibrio se si esclude proprio il rush finale: abbiamo stretto le maglie in difesa ma in due quarti gli sono stati fischiati cinque falli e questo ha reso tutto quanto più complicato ma ritengo sia una vittoria che vale moltissimo». ‼ Adesso arriva una settimana di riposo imposta dal calendario, tempo utile per reinserire Niccolò Milani assente da diverso tempo e ritrovare la condizione ottimale. Si ripartirà il 13 marzo (ore 18) alla “King” contro Cus Firenze, attualmente seconda in graduatoria mentre la Valentina’s attende i risultati dagli altri campi per capire se continuerà ad essere terza, al momento a pari merito con altre compagini.

Bottegone Basket

Posta un commento

0 Commenti