Header Ads Widget

Dany Basket, con Spezia un ko che sa di playout


Non basta una gran bella prestazione per 35 minuti al Consorzio Leonardo Servizi e Lavori Quarrata per batte Spezia Basket Club, che imponendo 81-92 al PalaMelo festeggia la certezza di presentarsi ai playoff da terza. Dopo un match tiratissimo per tre quarti e mezzo, i liguri centrano l’allungo decisivo negli ultimi cinque minuti, trascinati dai sigilli di Bolis e Balciunas. Alla squadra allenata da Beppe Valerio resta l’orgoglio, che tuttavia non basta: i playout, seppur non ancora ufficiali, sono a un passo per i biancoblu.
LA CRONACA
Inizio sprint per il Dany Basket, che si porta sul 10-2 grazie alle bombe di Baroncelli e Cannone. La risposta dei liguri non si fa attendere ed è affidata a Vignali, che con cinque punti consecutivi riavvicina i suoi. Baroncelli si conferma caldo in questo avvio, ma dall’altra parte sale di colpi Bolis e al 6’ il tabellone recita 15-13. La quarta e la quinta bomba biancoblu del periodo le infilano Riccio e Kuzminskas, e i locali restano davanti. Vignali replica con la solita moneta e al 10’ siamo 21-20. Riccio e Vignali inaugurano la seconda frazione con una tripla a testa. I viaggianti piazzano il sorpasso con Balciunas, ma Cantrè si riprende subito il vantaggio con un gioco da tre punti. La partita è godibilissima e accesa, con continui cambi al comando. Baroncelli brucia ancora la retina da oltre l’arco dei 6,75 e al 16’ Quarrata guida 31-28. Il finale di quarto è caratterizzato dalle iniziative di Calugi, con i mobilieri che all’intervallo sono a +1 (41-40). Il botta e risposta fra le due compagini prosegue anche a inizio ripresa. Balciunas e Kuzminskas sono i grandi protagonisti, con il play del Dany ad affondare una clamorosa schiacciata. Al 25’ Spezia è in vantaggio di appena una lunghezza sul 55-56. Vantaggio che Bolis e Ramirez incrementano fino al +5 (59-64). Nel momento più complicato fino a questo momento, Riccio sigla sette punti di fila che tengono in scia Quarrata, sotto 67-69 al 30’. Toppo pareggia i conti a quota 69, poi arrivano tre minuti senza canestri. Bolis e Balciunas sbloccano la situazione da 3, ma la compagine di coach Valerio non resta a guardare. Riccio tiene i suoi attaccati, almeno fino alla scarica dei soliti Balciunas e Bolis, che fanno malissimo a Quarrata con tre triple consecutive (72-85 al 37’). E’ il momento decisivo del match, perché i padroni di casa non hanno più la forza di rialzare la testa e Spezia taglia comodamente lo striscione del traguardo con le braccia alzate.
Dany Basket Quarrata – Spezia Basket Club 81-92 (21-20, 41-40, 67-69)
Dany Basket Quarrata Quarrata: Falaschi 1, Kuzminskas 16, Toppo 12, Cannone 8, Cantrè 3, Vannoni, Baroncelli 14, Calugi 5, Riccio 22, Cukaj. All. Valerio.

Dany Basket Quarrata

Posta un commento

0 Commenti