Header Ads Widget

Decimo squillo esterno per la Gtg Pistoia: Orzinuovi battuta 90-66

Una Gtg Pistoia micidiale al tiro sbanca il parquet della Pallacanestro Orzinuovi (90-66) infilando la decima vittoria in trasferta in regular season e confermandosi saldamente al terzo posto del girone verde di A2. Dopo tre frazioni pressoché perfette, con Pistoia sempre avanti grazie alla difesa aggressiva e all’ottima prestazione dall’arco dei tre punti, nell’ultimo quarto coach Nicola Brienza concede spazio ai giovani che lo ripagano mantenendo a distanza di sicurezza gli uomini di Bulleri. Due punti limpidi che “vendicano” la sconfitta dell’andata e permettono al Pistoia Basket di guardare con fiducia al match casalingo con Mantova e a una fase a orologio che, in vista anche del rientro di Jazz Johnson, si preannunciano davvero avvincenti in ottica play-off. 
PRIMO TEMPO. Buona partenza di Pistoia con i centri di Magro e Wheatle nel pitturato, risposta bresciana con Renzi dall’arco. Pistoia va con due bombe consecutive di Utomi e il missile di Riismaa, Orzinuovi si affida a Baldassarre per restare in scia ma il 5-0 firmato Wheatle-Riismaa costringe la panchina di casa al time-out (8-18). Riscossa Agribertocchi con Baldassarre e Rebec, per la Gtg ci pensa il solito Utomi dalla lunga a punire la zona. Nel finale ennesima tripla, questa volta firmata Wheatle, che complessivamente ne fattura 8 di fila con tanto di stoppata per il momentaneo +14 prima dell’ultimo sussulto locale: 20-31 al termine di un quarto pressoché perfetto dei pistoiesi (8 assist e 7 bombe). Anche Allinei e Della Rosa s’iscrivono al festival delle tiro da tre punti, facendo segnare il massimo vantaggio sul 20-37. Pistoia prosegue la propria corsa con il 2+1 di Utomi, (40 punti in 13′), Orzinuovi si scuote con la tripla di Giordano. Del Chiaro e Wheatle confezionano il +19, poi ancora Del Chiaro e Saccaggi rispondono di forza ai liberi locali per il 28-48. Nel finale cinquantello della Giorgio Tesi Group con Wheatle, poi l’Agribertocchi accorcia con un mini-break di 4-0: si va all’intervallo sul 32-50. 
SECONDO TEMPO. Orzinuovi torna dagli spogliatoi con la voglia giusta: Giordano e Rebec provano a suonare la carica, ma Pistoia risponde subito con un’azione da tre punti di Saccaggi e due triple in successione di Riismaa e Utomi. La difesa biancorossa torna a mordere e il margine sale ancora: ai canestri di Magro e Saccaggi fa seguito la tripla del +27 di Riismaa (+27 a 4:28). Giordano con una bomba spezza l’incantesimo per un momento, ma gli uomini di coach Brienza non si scompongono e volano a +31 con le iniziative di uno scatenato Saccaggi (5 punti in due possessi), le entrate di Del Chiaro e Wheatle e l’ennesima tripla di Utomi (5/9 dai 6 e 25 il suo score). Un libero di Baldassarre chiude il terzo quarto sul 51-81, con Pistoia che inizia a pregustare la vittoria. Nell’ultimo periodo coach Brienza manda sul parquet un quintetto inedito con Della Rosa, Allinei, Divac, Utomi e Del Chiaro, ma prima della fine troverà spazio anche Mario Brunetto. Capitan Della Rosa mette a segno cinque punti in successione e i giovani biancorossi tengono il campo senza paura, a questo punto anche Bulleri mette in rotazione i suoi under e la gara si avvia al termine con Pistoia che può festeggiare il decimo centro esterno della stagione con cinque giocatori in doppia cifra e uno strepitoso 109 di valutazione.
AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI GIORGIO TESI GROUP PISTOIA 66-90
(20-31, 32-50, 51-81)
ORZINUOVI Rebec 8, Sandri, Giordano 12, Renzi 19, Baldassarre 15, Spinoni, Martini 6, Janelidze 4, Trebeschi, Wickramanayake 2, Fokou. All. Bulleri.
PISTOIA Della Rosa 8, Utomi 18, Divac, Brunetto, Saccaggi 12, Del Chiaro 10, Magro 7, Allinei 3, Wheatle 18, Riismaa 14. All. Brienza.
ARBITRI Gagno, Yang-Yao, Attard.
NOTE Parziali: 20-31, 12-19, 19-31, 15-9

Pistoia Basket 2000

Posta un commento

0 Commenti