Header Ads Widget

La GTG chiude la prima fase di regular season ospitando la Staff Mantova


Per l’ultima giornata della prima fase di regular season, al PalaCarrara arriva la Staff Mantova e il pubblico della Giorgio Tesi Group Pistoia potrà finalmente riabbracciare Jazz Johnson: il folletto di Portland farà il suo rientro contro la squadra di coach Giorgio Valli e degli ex Riccardo Cortese e Martino Mastellari. L’obiettivo per i biancorossi è vincere la sfida per mantenere a distanza le avversarie e difendere il terzo posto nelle quattro gare di fase a orologio. Biglietti disponibili sia online sul sito Etes sia al botteghino di via Fermi, aperto dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16 in poi. Ingresso a 5 euro per i minori di 18 anni, gratuito per gli under 10. La gara sarà trasmessa in diretta su LNP Pass e in differita su TVL. Match Sponsor: Berni Store. Charity partner: Associazione Autismo Apuania Onlus. Così coach Nicola Brienza: «Le nostre motivazioni sono altissime – ha dichiarato – considero Mantova una squadra di altissimo livello, costruita per ambire a posizioni totalmente diverse da quella che occupano in questo momento, prova ne è l’aggiunta a stagione in corso di un giocatore come Potts. Hanno una fisicità e una lunghezza di roster non comuni per la categoria, durante l’anno hanno avuto qualche contrattempo che ha rallentato il loro percorso di crescita, tuttavia in questo momento rappresentano una mina vagante di buonissimo livello. Penso che entreranno nei playoff e poi non sarà simpatico per chi dovrà incrociarli al primo turno» «Per noi le prossime cinque gare, questa gara e le quattro dell’orologio, saranno importanti perché tutte di altissimo livello: il modo migliore per prepararsi ai playoff. Per quanto riguarda Jazz, si sta allenando dal primo giorno e fisicamente è al cento per cento. Ovviamente gli mancano il feeling con il basket giocato e la pressione della partita, che in allenamento per ovvi motivi non possono essere proposti. Per questo, anche se conosce tutti molto bene, preferisco considerarlo alla stregua di un giocatore che deve essere inserito. Sarà comunque un plus rispetto alle ultime partite, però è certo che sarà la squadra nel suo complesso a doversi mettere nelle migliori condizioni per vincere».

Pistoia Basket 2000

Posta un commento

0 Commenti