Header Ads Widget

Abc Solettificio Manetti, 40 minuti per continuare a sognare


L’Abc Solettificio Manetti torna al PalaBetti per gara-2 di semifinale contro Herons Montecatini: mercoledì alle 21 sarà sfida da dentro o fuori. Quaranta minuti per continuare a sognare. E’ un’Abc Solettificio Manetti che non può sbagliare quella che attende Herons Montecatini in gara-2 di semifinale playoff. Mercoledì alle ore 21 la serie si sposta al PalaBetti (arbitri Biancalana di San Giuliano Terme, Russo di Firenze) e, dopo la sconfitta rimediata in gara-1 (69-57 il finale), per i ragazzi di Paolo Betti sarà una sfida da dentro o fuori. Con questa consapevolezza, i gialloblu tenteranno nuovamente di mettere a segno il colpaccio e provare a frenare la corsa termale, conquistando una vittoria che rinvierebbe il verdetto alla fatidica “bella”, eventualmente in programma domenica alle 20.30 al PalaTerme di Montecatini. “Sapevamo di giocare contro una corazzata – spiega coach Paolo Betti – e domenica è emerso tutto il valore di Herons che si è confermata squadra costruita per un campionato di vertice. Da parte nostra abbiamo avuto il merito di non mollare mai e restare sempre sul pezzo per quaranta minuti ma è indubbio che in casa nostra dovremo fare qualcosa di più. Rispetto a quanto visto in gara-1 dovremo cercare di essere più aggressivi in attacco in modo da eseguire meglio le nostre situazioni, ed alzare l’intensità in difesa provando a recuperare qualche pallone in più per poter giocare anche in transizione. Il tutto cercando di limitare il più possibile il loro principale terminale offensivo, Radunic. Ovviamente – conclude – mi auguro di vedere le tribune del nostro palazzetto colme di tifosi ed appassionati perchè penso che assisteranno ad una bella partita di pallacanestro. E per noi come sempre, e a maggior ragione in una semifinale playoff da dentro o fuori, il sostegno del pubblico sarà un fattore determinante”. L’appello a Castelfiorentino e ai castellani, che arriva anche dal gruppo di sostenitori gialloblu, è dunque quello di riempire gli spalti per sostenere Paolo Betti e i suoi ragazzi nella partita che potrebbe coronare un’intera stagione. Durante l’intervallo della gara sarà inoltre presentata la squadra Under 15 Eccellenza, che ha riportato Castelfiorentino alla ribalta nazionale conquistando, dopo il titolo di vice campioni regionali, anche il pass per la Finale Nazionale che si terrà in Friuli Venezia Giulia dal 29 maggio al 4 giugno, quando le 16 migliori squadre italiane, tra cui l’Abc Castelfiorentino, si sfideranno per il Titolo italiano.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino

Posta un commento

0 Commenti