Header Ads Widget

Finisce qui la cavalcata di Santo Stefano ai playoff


Il congedo di coach Trucioni: “Lascio una Santo Stefano in crescita. Grazie a società e ragazzi”
Campi Bisenzio, 2 maggio 2022. Finisce a Chiesina il campionato di Santo Stefano Basket. Una partita, ancora una volta, molto bella contro un avversario degno della semifinale. Santo Stefano riesce a interpretare bene la gara con lo sprint iniziale giusto. Qualche dubbio su alcune decisioni arbitrali anche se Chiesina ha il merito di essere molto più continuativa. “Non mi resta che ringraziare tutti i ragazzi”, dichiara coach Simone Trucioni. “Abbiamo dimostrato che non molliamo mai, che abbiamo saputo crederci. Siamo cresciuti sotto tutti i punti di vista, tecnico, caratteriale, tattico. Il gruppo mi ha dato molto, mi hanno sopportato e supportato in questi anni, soprattutto quelli difficili. Ci siamo – scandisce Trucioni – uniti nelle varie sventure. Plauso a Chiesina, che ha dimostrato di meritarsi il passaggio del turno: sono stati un avversario degno e stimolante, bravi! Questa è l’ultima con Santo Stefano. Lascio una grande società condotta da un presidente di raro spessore, umano e sportivo. Siamo passati dalla Promozione alla Serie D dove siamo riusciti ad arrivare ai playoff che ci siamo meritati e goduti. Abbiamo costruito bene e dietro di noi c’è un settore giovanile in crescita. Lascio un Santo Stefano in salute”, conclude il nostro coach Trucioni, che ringraziamo per tutto.
Il tabellino: Paganucci, Boretti, Checcoli 4, Finocchiaro, Peruzzi 2, Cambi 14, Masi 8, Galluzzo 12, Scelfo 9, Sanfilippo 6, Sani 4. All. Trucioni.

Santo Stefano Basket

Posta un commento

0 Commenti