Header Ads Widget

Non arriva l'impresa, Herons blinda gara-1


L’Abc Solettificio Manetti ci prova ma gara-1 resta a Ponte Buggianese: al PalaPertini finisce 69-57, e mercoledì gara-2 sarà già da dentro o fuori. Pronostici rispettati. Non arriva l’impresa per l’Abc Solettificio Manetti che nel primo atto della serie di semifinale si arrende agli Herons 69-57. Una gara in cui sono emersi gli indiscussi valori dei termali che, pur chiudendola definitivamente soltanto negli ultimi cinque giri di lancette, non hanno mai dato la sensazione di poter mettere in discussione il finale. Di fronte un’Abc che ci ha provato, e di questo dobbiamo dare atto ai ragazzi di coach Paolo Betti, che sul -19 hanno avuto la forza di tornare fino a -10. A quel punto, però, è mancata la lucidità per affondare il colpo che avrebbe potuto riportare lo svantaggio sotto la doppia cifra e, forse, essere preludio ad un finale più incerto. A fare gran parte della differenza il dominio termale nel pitturato, come dimostrano i 39 rimbalzi degli Herons a fronte dei 28 gialloblu, con un Radunic che in mezzo all’area ha rappresentato il maggior terminale offensivo rossoblu. Ma come sempre nelle serie playoff, adesso è già tempo di resettare: mercoledì alle 21 al PalaBetti sarà da dentro o fuori.
Quintetti
Herons: Giancarli, Dell’Uomo, Casoni, Obiekwe, Radunic
Abc: Belli, Corbinelli, Pucci, Scali, Terrosi
Grande intensità fin dalla palla a due con l’Abc che mette la testa avanti spinta da Belli dalla lunetta e Corbinelli in penetrazione: 7-11 dopo cinque giri di lancette. La risposta termale arriva con Giancarli e Cherubini dalla lunga distanza che ribaltano l’inerzia (15-13), seguiti da Dell’Uomo per il primo tentativo di allungo sul 19-13. Sul finale Belli rompe gli indugi gialloblu e chiude 19-15. Rientra bene Herons, che attacca la zona castellana con Lupi per il 25-17 e costringe coach Betti al time out. L’Abc accusa la pressione termale mentre Obiekwe, solo in mezzo all’area, infila il +10 (27-17 al 13′). La tripla Delli Carri, seguito da Belli, tiene in scia i gialloblu (27-22 a metà frazione) ma il 2+1 di Radunic ristabilisce il +8 Herons (30-22). L’Abc alza l’intensità in difesa ma 4 punti di Galli valgono il nuovo +11 (36-25), finchè Pucci prende per mano i suoi e manda tutti all’intervallo sul 36-27. Nella ripresa Pucci spinge l’Abc fino al -7 (39-32) ma Radunic fa la voce grossa nel pitturato e riporta Herons sulla doppia cifra di vantaggio (43-32 al 24′). Montecatini alza l’intensità e prova a scappare mentre l’Abc accusa e non riesce a trovare il bandolo della matassa: 51-34 a metà frazione. Con due buone azioni difensive concretizzate da Scali e Corbinelli, la truppa castellana prova a restare aggrappata ma Casoni recupera e vola in contropiede permettendo a Montecatini di tenere salda in mano l’inerzia e andare all’ultimo riposo sul 56-43. La tripla di Scali dopo una giocata corale inaugura l’ultimo quarto per il -10 (56-46) ma la schiacciata di Obiekwe fredda gi animi castellani: 60-46. L’ultimo sussulto gialloblu è una palla rubata di esperienza da Corbinelli che innesca la giocata di Terrosi ma di risposta arriva la tripla di Giancarli che, sul 65-50, fa partire i titoli di coda.
HERONS MONTECATINI – ABC SOLETTIFICIO MANETTI 69-57
Parziali: 19-15, 36-27 (17-12), 56-43 (20-16), 69-57 (13-14)
Herons Montecatini: Paunovic 3, Laffitte 2, Obiekwe 6, Galli 6, Lupi 2, Giancarli 6, Dell’Uomo 11, Lepori, Casoni 7, Cherubini 7, Radunic 19. All. Bardotti. Ass. Carlotti, Tonti.
Abc Solettificio Manetti: Belli 11, Pucci 9, Scali 13, Corbinelli 11, Terrosi 2, Delli Carri 9, Cicilano ne, Tavarez, Lazzeri 2, Viviani ne, Rosi ne, Cantini ne. All. Betti. Ass. Manetti, Calvani.
Arbitri: Zanzarella di Siena, Celentano di Arezzo.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino

Posta un commento

0 Commenti