Header Ads Widget

Serie B Old Wild West: la calcolatrice lasciamola agli altri, forza Unicusano Pielle!


Giocare subito, dopo soli 3 giorni, forse non è poi così male: digerita la sconfitta nel derby, la UNICUSANO PIELLE LIVORNO torna a calcare il parquet del Modigliani Forum con l’obiettivo di riprendere il feeling con la vittoria. Avversario di turno è la quinta forza del torneo, quella Riso Scotti Pavia (recupero della 26° giornata, palla a due mercoledì 4 maggio ore 20:30) che, nel match di andata, dominò una Pielle ridotta ai mini termini; la squadra di coach Andrea Da Prato, nemmeno a dirlo, è arrabbiata ed ha un gran voglia di rifarsi, dal momento che un passo falso in volata non può e non deve minare una stagione più che positiva ma ancora aperta a qualsiasi tipo di epilogo, tranne la salvezza acquisita grazie alla vittoria di Piombino su Sangiorgese. Per il resto la calcolatrice, gli incastri, i pronostici, le ipotesi e le classifiche avulse le lasciamo agli altri. La Unicusano preferisce pensare al campo e a divertirsi. Provando, ovviamente, a giocare una buona partita in totale serenità, davanti al suo pubblico. Dicevamo di Pavia, affidata durante la stagione a coach Ducarello e rinforzatasi con Sorrentino (al posto di Simoncelli), Birra, l’Under Rajacic e Quartieri. Al loro fianco un zoccolo duro composto da Donadoni, Torgano, Corral, Sgobba, D’Alessandro e il gioiellino Calzavara. Una bella gatta da pelare, insomma. Lotta, cuore, orgoglio. Arbitri della contesa Picchi di Ferentino e Coraggio di Sora.

Pielle Livorno

Posta un commento

0 Commenti