Header Ads Widget

L’Airone ha spiccato il volo


L’11 giugno è una data storica, già il giorno di riferimento della nostra brevissima storia. Se nel 2021 il Montecatini Terme Valdinievole Basket vedeva ufficialmente la luce, con dei visionari che decidevano di costituire un club, nello stesso identico giorno del 2022, ironia della sorte, gli Herons conquistano una scintillante promozione in Serie B, aggiudicandosi la “bella”, Gara5 della finale dei playoff. Prima eravamo 7 soci, poi qualcuno ci ha dato fiducia a scatola chiusa, qualcuno ci ha apprezzato strada facendo, qualcuno ha capito che il progetto ero serio, a prescindere dalle vittorie. Sono state smosse anime che non vedevano la pallacanestro da 10 o 20 anni… L’airone rossoblù ha spiccato il volo, ha coronato un sogno che pareva impossibile ma che è maturato giorno dopo giorno, ostacolo dopo ostacolo, andando oltre i propri limiti. Per arrivare in alto occorre fare fatica, qui di giorni facili su 365 se ne contano pochissimi. Citofonare Andrea Luchi, un concentrato di competenza ed energia, oppure Federico Barsotti, un coach che vede oltre il rettangolo, parla al cuore dei giocatori, ascolta le esigenze del resto della comitiva, opera in proiezione per il bene del club. Due trascinatori, senza i quali il compleanno sarebbe stato tra pochi intimi e non in un palazzetto debordante ed ebbro di gioia. Fare l’elenco di tutti quelli che hanno contribuito sarebbe lunghissimo. E’ la vittoria poi di un’organizzazione granitica, che si è strutturata ed è cresciuta, che sa che ancora molti passi in avanti devono essere fatti. Ora però non c’è tempo, dobbiamo meritatamente festeggiare, onore ai nostri antagonisti.

Ufficio Comunicazione Herons Basket

Posta un commento

0 Commenti