Header Ads Widget

Per l'ottavo anno consecutivo Stefano Capozio vestirà la maglia dell'Etrusca San Miniato in Serie B


Una vera e propria bandiera dell'Etrusca San Miniato, Stefano Capozio. In otto anni di militanza in Serie B della franchigia toscana, in cui ha schierato oltre 50 giocatori diversi, Stefano è l'unico ad esserci sempre stato, annoverando oltre 200 presenze. Ha esordito in biancorosso all'età di 17 anni nella stagione 2015/16 e pur non essendo il più giovane esordiente in Serie B (nella stessa stagione esordì anche Lorenzo Baldi, che di anni ne aveva 16), vanta il record per il più giovane realizzatore in casa Etrusca nel terzo campionato nazionale (il 17/10/2015 andò a segno in casa del CUS Torino, a 17 anni 4 mesi e 13 giorni). La sua esperienza e il suo carisma lo hanno fatto diventare un punto di riferimento nello spogliatoio ed anche per la prossima stagione la Società ha puntato su di lui e sulle sue qualità. “Sono molto felice di rimanere a San Miniato per l’ottava stagione di fila a giocare per la mia società di appartenenza. Sicuramente come sapete tutti ci sono state delle partenze importanti di compagni diventati col tempo fratelli e per questo faccio loro un grandissimo in bocca al lupo per tutto. Faccio lo stesso ai miei compagni che restano e i nuovi che arriveranno perché sicuramente sarà un campionato sempre più difficile visto le prossime modifiche e quindi ci vorrà d’altro canto anche una grande maturità. Ho molta fiducia nel coach Marchini perché con lui si lavora molto bene e so che farà una grande squadra. Per il resto mi riprenderò un po’ ad allenare per poi staccare la testa prima della preparazione per arrivare il più carico possibile per l’inizio delle nuova avventura. Non vedo l’ora di rivedere tutti quei tifosi che ci hanno accompagnato e sostenuto in questo anno sulle tribune a tifare Etrusca.”

Etrusca Basket San Miniato

Posta un commento

0 Commenti