Header Ads Widget

Il Costone si arrende a Castelfiorentino: termina 59-84 al Palaorlandi


Cade ancora al PalaOrlandi la Vismederi Costone, che dopo Prato, perde di nuovo tra le mura amiche contro un’Abc Castelfiorentino in grande spolvero. I gialloverdi, dopo le due vittorie esterne con Arezzo e Agliana, si fermano di nuovo. Dopo un primo quarto in cui le squadre si erano equivalse, nella seconda frazione sale in cattedra uno scatenato Alessandro Nepi, ex di giornata, che fa malissimo in più di un’occasione ai senesi. I gialloverdi provano a ricucire nella terza frazione, riuscendo anche a riportarsi sul -9, ma l’Abc risponde colpo su colpo e conquista la sua quarta vittoria in altrettante uscite. Adesso la squadra dovrà ricompattarsi in vista del derby con la Mens Sana in programma domenica prossima. Partono forte gli ospiti che realizzano subito punti pesanti, ma i gialloverdi riescono a rimanere incollati e, in questa prima fase, anche a mettere il naso davanti grazie al contropiede di Ondo Mengue che vale l’11-9. La squadra fiorentina risponde subito con due triple consecutive di Pucci che vale il +4. Proprio in questo frangente, dopo un lunghissimo infortunio, c’è il ritorno in campo di Ceccarelli che ha anche il modo di inaugurare la sua stagione con una bomba. Nel finale, tuttavia, sono i canestri di Castelfiorentino, di cui uno proprio sulla sirena, che chiudono il quarto sul 18-22. Nel secondo quarto gli ospiti provano subito a fare la voce grossa con il tiro dalla lunga e riescono ad issarsi fino al 21-30. Banchi e Ondo Mengue cercano di tirare fuori la loro squadra dalle sabbie mobili ma i gialloblù ora danno spettacolo: maglie della difesa strette e palla che gira velocemente in attacco. Con poco meno di 3’ da giocare, sul 25-43, coach Fattorini prova a fermare l’emorragia con un time-out. In uscita dal minuto i gialloverdi provano a riportarsi in scia, ma l’Abc spegne sul nascere ogni velleità senese. Proprio Alessandro Nepi, autore di 12 punti solo in questa frazione, mette la sua firma sul 29-49 di metà partita. Al rientro dall’intervallo dà segnali di vita con un parziale da 11-0 nato quasi interamente dalle mani di capitan Bruttini. Ad interrompere il break è Belli che punisce Siena con la bomba del nuovo +14. I gialloverdi provano a non farsi intimorire, e prova a rispondere con la tripla di Terrosi ed altri due punti di Bruttini per il nuovo -9. Il tentativo di rimonta, tuttavia, si spegne col fallo tecnico fischiato proprio a Bruttini. Castelfiorentino torna a segnare e riporta il punteggio sul 45-59 con 100” da giocare. Banchi prova a far rimanere i suoi in scia col tiro da tre ma è ancora Nepi che fa malissimo alla sua ex squadra chiudendo il terzo quarto sul 48-67. L’ultimo quarto viene inaugurato dal canestro di Cantini che riporta sul +21 gli ospiti e che chiude, virtualmente la partita. I gialloverdi, nel finale, provano a limitare i danni ma ora sono Scali, Nepi e Alberto Lazzeri ad infierire sulla difesa avversaria. Il risultato finale è di 59-84.
Vismederi Costone – Abc Castelfiorentino 59-84
Parziali: 18-22; 29-51; 48-67;
Costone: Ricci 2, Juliatto, Picchi, Ceccarelli 3, Angeli 7, Terrosi 3, Banchi 7, Pisoni 2, Silveira 7, Ondo Mengue 15, Bruttini L. 13, Speri. Allenatore: David Fattorini
Castelfiorentino: Rosi 3, Lazzeri C. 6, Corbinelli n.e., Pucci 18, Geromin, Scali 14, Lilli, Nepi 20, Tavarez, Lazzeri A. 6, Cantini 4, Belli 13. Allenatore: Walter Angiolini

Costone Siena

Posta un commento

0 Commenti