Header Ads Widget

Report giovanili JP pontedera


UNDER 17 ECCELLENZA:BELLA VITTORIA CONTRO PISTOIA
Nella sesta giornata di campionato, gli under 17 d’eccellenza di coach Martelloni colgono un importante successo , tra le mura amiche del PalaMatteoli, battendo il Pistoia Basket per 83-68. Con questa vittoria, alla luce anche della sconfitta dell’U.S. Livorno contro l’ABC Castelfiorentino, i ragazzi pontederesi si rilanciano ampiamente per puntare ai piani alti della classifica e mercoledì , l’ultima del girone di andata, si giocherà sempre in casa proprio contro la temibile squadra castellana. Ma per parlare e studiare i prossimi avversari c’è ancora tempo, così tornando alla partita di questo weekend prima della cronaca, è opportuno premettere che i giovani bianco/blu hanno dovuto vincere il match due volte. Infatti prima sono andati sopra di 20, poi hanno consentito agli ospiti di riportarsi anche sul -3 per poi ritornare ad un rassicurante +15 di inizio ultimo quarto, che ha decretato così l’allungo decisivo per la conquista dei due punti finali. Nel 1° quarto la JP parte alla grande, sembra un rullo compressore, 4 triple realizzate, segna da ogni parte, realizza 28 punti, i pistoiesi sono frastornati, appena 14 i loro punti messi a referto, pertanto si chiudono i primi 10 minuti di gioco con un rotondo +14 pro Pontedera (28-14). Nella seconda frazione, nella primissima parte si arriva anche a +20 poi si invertono i ruoli, il Basket Pistoia aumenta le proprie percentuali realizzative , la JP invece si blocca e così nonostante il contro parziale da parte dei giovani ospiti bianco/rossi di 22-13, capitan Regoli e soci vanno comunque all’intervallo in vantaggio sì ma di solo cinque lunghezze (41-36). Nello spogliatoio, il tempo di ricaricare emotivamente e psicologicamente la squadra, che, così alla ripresa del gioco, pronti via,si riporta a +15, con un quarto ancora ricco di segnature caratterizzato nuovamente da altre 4 triple a fare da spartiacque dai pistoiesi. Al 30° il tabellone segna 67-54 per i locali ovviamente,a questo punto nell’ultimo periodo gli ospiti pistoiesi provano per l’ennesima volta a ricucire il gap di distanza, ma gli under pontederesi questa volta restano concentrati, mantengono gli avversari a debita distanza e così ottengono una vittoria più che meritata con il risultato finale di 83-68.
JP PONTEDERA – BASKET PISTOIA 83-68 (28-14, 13-22; 26-18, 16-14)
JP PONTEDERA: Ndyaie 7, Belli 7, Iyamu 16, Schwinn 25, Granchi 7, Tesi L., Regoli 11, Malvolti 7, Tesi E., Ricci, Frappi, Spaziante 3. All.re G. Martelloni / Ass. I. Giusto
UNDER 19 SILVER:SCONFITTI A CAPANNOLI DI 25 DAL VALDERA
Turno infrasettimanale per gli under 19 silver, che sono scesi in campo a Capannoli per affrontare il basket Valdera, match valevole per la 4a giornata del girone di andata di campionato. I giovani bianco/blu di coach Giusto escono sconfitti , dopo il ko di tre giorni prima a Venturina, anche da questa trasferta per 76 a 51. Adesso salgono a 3 le sconfitte rimediate nelle prime quattro gare fin qui disputate. Il match inizia subito ad handicap per i pontederesi, che subiscono un parziale di 8-0 nei primi minuti di gioco, a causa di un buon giro palla dei padroni di casa in fase offensiva da un lato ma dall’altro anche purtroppo per una eccessiva imprecisione nella costruzione del gioco e nella scelta dei tiri da parte degli ospiti stessi. Il 1° quarto indirizza già in parte l’andamento dell’incontro per i locali infatti la JP chiude con un ritardo di 12 lunghezze (18-06). Nella seconda frazione gli ospiti sembrano avere una reazione, l’esterno Centonze, autore di 25 punti finali, prende per mano la squadra provando a riportarla in scia dei capannolesi, il periodo è sì più combattuto ma sempre favorevole ai padroni di casa (22-17) e così si va al riposo su un passivo ancora più ampio, salgono a 17 i punti di svantaggio. Alla ripresa del gioco, il Valdera spinge decisamente sull’acceleratore e a suon di triple allunga fino a sfiorare i 30 punti di scarto, i giovani under non trovano più il bandolo della matassa e così l’ultima frazione di gioco scorre via senza particolari sussulti, si gioca esclusivamente per cercare di contenere il passivo. La JP chiude la gara con un -25 (76-51). Nonostante tutto, da inizio stagione stiamo assistendo ad alti e bassi sia per quanto concerne le prestazioni dei singoli giocatori sia per quanto riguarda il gioco di squadra, tutto ciò è fisiologico e naturale, visto un roster formato da under 17 e 19 , che giocano assieme per la prima volta e che devono trovare ancora la giusta amalgama. Senz’altro il cammino è lungo, le occasioni non mancheranno per rifarsi, siamo certi, il morale comunque è e deve rimanere alto, anche perché le difficoltà aiutano a crescere. Rispetto alla fase di precampionato alcuni miglioramenti ci sono stati, piccoli dettagli tecnici per lo più che non fanno ancora la differenza infatti purtroppo restano poco evidenti e tangibili se paragonati al solo esito del risultato sportivo, PERTANTO NON MOLLIAMO….ANDIAMO AVANTI SEMPRE A TESTA ALTA!!!!
PALL. VALDERA – JP PONTEDERA 76-51 (18-06, 22-17; 23-17, 13-17)
JP PONTEDERA: Marano, Santi , Gallo 8, Santini 6, Carrozzo, Brini 6, Bastreghi, Chiarugi 4, Hyka, Centonze 25, Del Punta 2, Lorenzini. All.re I. Giusto
UNDER 17 SILVER:VITTORIA CASALINGA CONTRO LO SPORT PISA
Nuova vittoria per gli under 17 silver di coach Giusto ottenuta in questo weekend e adesso sono quattro quelle consecutive da inizio campionato. Questa volta ad alzare bandiera bianca, lasciando così strada nel turno interno proprio ai padroni di casa della JP, è stato lo Sport Pisa I.E.S, che è stato battuto con un perentorio +19 (55-36). Il primo quarto subito di rincorsa per i locali, che subiscono diversi canestri dalla lunga distanza da parte degli ospiti, in fase offensiva la contro risposta è sterile e ricca di errori così si conta dopo dieci minuti per i ragazzi pontederesi subito un ritardo di 5 lunghezze (11-16). Nella seconda frazione si cominciano a trovare le giuste contromisure difensive, così da limitare la vena realizzativa dei pisani e contemporaneamente com’era logico attendersi anche il lavoro in attacco comincia a portare i suoi frutti, si recupera il passivo e si impatta la partita poco prima dell’intervallo. Tale parità conquistata comunque permane proprio fino al rientro negli spogliatoi (24-24). Alla ripresa del gioco, il quintetto sceso in campo decide che sia arrivato il momento di cambiare passo e di blindare al tempo stesso letteralmente la propria area difensiva e così con un netto parziale di 17-09 per i bianco/blu pontederesi, ci si prepara per la disputa dell’ultima fase di gioco con un vantaggio di 8 punti (41-33). Nell’ultimo periodo gli under della JP continuano sempre a tenere i ritmi alti, arrivano anche ai 20 punti di vantaggio in proprio favore, è fatta, la quarta vittoria è conquistata ed incamerata e così si trova il tempo di far esordire anche tra le fila pontederesi l’ultimo arrivato Tufa. Il match si chiude per i colori pontederesi con un +19 (55-36). Complimenti a tutto il roster della JP, per aver saputo portare a casa una vittoria importante non solo sportivamente parlando ma anche soprattutto dal punto di vista morale, perché ha dimostrato grande temperamento e carattere nell’affrontare questo delicato incontro con 11 giocatori sì a referto, di cui 2 infortunati, altri 7 facenti parte proprio del roster under 17 compreso il sopracitato esordiente (alle prime armi con il basket giocato), oltre ai due aggregati dall’under 15. Bravi ragazzi…..continuate così!!!
JP PONTEDERA – SPORT PISA IES 55-36 (11-16, 13-08; 17-09, 14-03)
JP PONTEDERA: Toni, Marano , Santi 8, Carrozzo 4, Brini 9, Lapi, Caciagli, Tufa, Chiarugi 14, Milo, Del Punta 20. All.re I. Giusto
UNDER 15 SILVER:IMPORTANTE SUCCESSO A MONTECATINI
Quarta giornata di andata per il campionato Under 15 Girone C. Torna a giocare in trasferta la Juve Pontedera che viaggia in Valdinievole per fare visita agli Herons Montecatini nella gara giocata sul parquet del Palavinci. I pontederesi vincono con largo scarto al termine di una partita molto più complessa di quanto non dica il punteggio. In questo campionato Under 15 la formazione bianco-blu si trova ad affrontare squadre mediamente più grandi di età ma soprattutto molto più avanti dal punto di vista tattico. La squadra montecatinese, così come sovente avvenuto anche con altre avversarie nelle partite precedenti ha fatto largo uso di blocchi, un argomento ancora totalmente ignoto ai giocatori della Juve che secondo il progetto tecnico societario stanno affrontando tematiche differenti e molto più basilari. Logica la difficoltà in cui ragazzi di 13 anni possono sovente trovarsi durante le partite. L’importanza di giocare un campionato di questo tipo in abbinamento a quello di categoria Under 14 consiste proprio nel dover risolvere problemi di gioco sia in attacco che in difesa estremamente complessi e possono conferire un’ottima fonte di crescita, anche se in questo caso di crescita un pò prematura. La gara rimane in equilibrio per quasi tutta la prima metà. Nel primo quarto chiuso 8-12 a Juve ha dovuto prendere le misure all’avversario e adeguarsi difensivamente. Nella ripresa c’è stato un tentativo di fuga degli ospiti che sono arrivati a +10 al 18’ ( 10-20 ) per poi subire il mini-break dei locali e chiudere all’intervallo con 6 lunghezze di vantaggio ( 16-22 ). Il terzo quarto ha visto una Juve molto più efficace in difesa mentre in attacco dopo un rientro dagli spogliatoi caratterizzato da molti errori al tiro talvolta anche banali, i pontederesi hanno aggiustato la mira iniziando a segnare con regolarità. Con un parziale di 0-18 la Juve ha chiuso anzitempo il match portandosi alla penultima sirena sul 18-40 e gestendo senza problemi l’ultimo quarto. Gli impegni per gli juventini adesso si intensificano. Dal prossimo week-end ci saranno da giocare ben 5 partite in 8 giorni. Si inizia a Capannoli nell’ Under 14 Sabato 19, il giorno successivo Domenica 20 ci sarà il match interno Under 15 con l’ Invictus. Mercoledi 23 si torna a parlare di Under 14 nel recupero di Ghezzano. Sabato 26 si andrà di nuovo a Pisa per affrontare negli Under 15 la Ies e infine Domenica 27 ci sarà nell’ Under 14 il match interno con il Calcinaia. BUON BASKET A TUTTI !!!!!
HERONS MONTECATINI – JP PONTEDERA 21 – 53
(8-12; 16-22; 16-40; 21-53)
JP PONTEDERA: Toni 10, Bastreghi 2, Osas 6, Kenderes 2, Sikabaka, Salvini 2, Panicucci 2, Spagnolo, Gallo 14, Caciagli 7, Brunasso 8, Bettini. All. Dari

Juve Pontedera

Posta un commento

0 Commenti