Header Ads Widget

Banca Alta Toscana al fianco del Pistoia Basket: connubio fra realtà consolidate sul territorio


Un importante istituto di credito nel pool di sponsor del Pistoia Basket 2000. E’ stato ufficializzato questa mattina, mercoledì 30 novembre, nei locali della sede di Banca Alta Toscana l’accordo che lega la banca presente su larga parte del territorio pistoiese, e non solo, ai colori biancorossi intanto fino alla fine di questa stagione sportiva. A fare il padrone di casa il vice-presidente della Banca, Alessandro Pratesi, mentre per il Pistoia Basket erano presenti il presidente Massimo Capecchi, il vice-presidente e numero uno del Consorzio Pistoia Basket City Francesco Giuseppe Cioffi ed il pivot Daniele Magro in rappresentanza della squadra. “L’accordo di sponsorizzazione con Pistoia Basket 2000 si inserisce nel più ampio contesto di interventi a favore delle realtà locali che, a titolo diverso, operano nel territorio dove Banca Alta Toscana, anche in esito all’operazione di scissione di Vival Banca, è punto di riferimento per imprese, famiglie, enti e associazioni, nel solco della missione caratterizzante il credito coooperativo” il commento di Alessandro Pratesi. “Ringrazio Banca Alta Toscana che ci ha dato fiducia: è importante costruire sodalizi come questo tra una banca radicata nella nostra realtà e la società che un po’ di storia all’interno dello sport pistoiese se l’è costruita. Siamo molto soddisfatti di questo accordo, il nostro principale obiettivo è quello di fare sport, e di vertice, ma anche creare aggregazione per i ragazzi giovani e avvicinarli al nostro sport. Cercheremo di far si che, dalla Banca, possano dire che la fiducia è ben riposta: è un momento molto impegnativo, a livello sociale ed economico, sentiamo molto stringente il compito di cercare di dare un supporto al nostro territorio. Per fortuna, fino ad adesso, i ragazzi ci stanno dando grandi soddisfazioni e va ringraziato lo staff e l’impegno quotidiano di tutti i giocatori” ha detto Massimo Capecchi. “Arriviamo alla fine di un percorso intrapreso col direttore Tiziano Caporali che ringrazio per tutto il supporto – il pensiero di Francesco Cioffi – ci tenevamo molto affinché un ulteriore istituto di primaria importanza si avvicinasse alla realtà del Pistoia Basket e tutto il mondo dell’imprenditoria che gravita intorno al Consorzio. Le 100 aziende hanno un elevato livello di gradimento per questa partnership: Banca Alta Toscana avrà tutta la visibilità che necessita, visto che c’è sempre la volontà di aggregare e mettere insieme quanti più operatori possibili. Il tutto, poi, viene facilitato dalle emozioni che ci regala la squadra quando va in campo alla domenica, visti i risultati ottenuti finora. Intanto partiamo con questo primo anno e ci auspichiamo davvero che possa proseguire anche nel futuro”. Nello specifico, l’accordo prevede la presenza di Banca Alta Toscana all’interno delle trasmissioni radiofoniche di Radio Diffusione Pistoia, sia durante la settimana che per le radiocronache delle partite della Giorgio Tesi Group alla domenica, ampia visibilità all’interno del PalaCarrara. Inoltre, a gennaio ci sarà un evento specifico con i giovani soci di Banca Alta Toscana che saranno ospiti della società.

Pistoia Basket 2000

Posta un commento

0 Commenti