Header Ads Widget

Dany Basket, si interrompe la striscia vincente: la Virtus Siena sbanca il PalaMelo


Battuta d’arresto nell’11esima giornata del campionato di C Gold per il Consorzio Leonardo Servizi e Lavori Quarrata, che dopo sei vittorie consecutive viene sconfitto 66-78 dalla Virtus Siena. Per il Dany Basket si tratta del primo ko stagionale fra le mura amiche del PalaMelo.
LA CRONACA
Federico Regoli, Balducci e Rossi aprono il match con un break di 6-0, a cui gli ospiti rispondono con un 13-0. Ci pensano Federico Regoli e Ianuale a interromperlo, anche se gli ospiti restano davanti (10-16 al 5’). Le bombe di Riccio e Ianuale significano -2, prima della risposta rossoblù (16-23 all’8’). Al 10’ sono cinque le lunghezze da recuperare per i mobilieri sono cinque. Falaschi inaugura la seconda frazione con cinque punti personali che impattano il risultato. Il Dany Basket mette anche la testa avanti grazie ai liberi di Balducci e Cantrè, ma Siena è pronta e opera il controsorpasso sul 26-29 al 14’. L’inerzia è favorevole ai viaggianti, che approfittano di una difesa troppo permissiva da parte di Quarrata (29-36 al 16’). La Virtus tenta la fuga volando sul +12 grazie ad un ottimo lavoro sia nella propria metà campo che in quella offensiva. E così all’intervallo Imbrò e compagni comandando meritatamente 32-45. Serve un grande inizio di ripresa alla banda di coach Tonfoni per cercare di rimettere in sesto la situazione ed è quello che avviene. Parziale di 5-0 e svantaggio di nuovo sotto la doppia cifra. Si va a ondate in questo momento però e così dopo il nuovo +12 dei viaggianti, ecco un altro 5-0 biancoblu, con la squadra di casa decisamente più viva e reattiva rispetto al primo tempo. Riccio da oltre l’arco fa -6, poi realizza un gioco da tre punti che tiene attaccati i suoi (48-55 al 26’). Le percentuali al tiro non sorridono al Dany Basket, che a 10 minuti dalla conclusione del match ha 10 punti da dover recuperare. Il disavanzo di Quarrata nei confronti di Siena resta il medesimo anche in avvio di ultimo periodo. La rimonta dei locali infatti non trova continuità e la bomba ospite del +13 (54-67) al 34’ sembra spegnere le velleità biancoblu. E in effetti cosi è, perché la Virtus accumula un vantaggio ancora più largo, trovandosi di fronte un Dany Basket che dà l’impressione di essere ormai rassegnato. Falaschi e soci invece non mollano, continuando a combattere (58-71 a due minuti e mezzo dalla fine). Riccio segna quattro punti di fila, ma è troppo tardi: a festeggiare sono i rossoblù, che si impongono 66-78.
Dany Basket Quarrata – Virtus Siena 66-78 (18-23, 32-45, 50-60)
Quarrata: Zucconi, Frati, Calugi, Balducci 5, Ianuale 12, Cantrè 2, Falaschi 10, Rossi 6, Frangioni, Fed. Regoli 12, Riccio 19, Fran. Regoli. All. Tonfoni.

Dany Basket Quarrata

Posta un commento

0 Commenti