Header Ads Widget

La Vismederi Costone spicca il volo, poi sprofonda e infine risorge dalla sue ceneri: vittoria a Lucca dopo tre overtime 108-114


Buona la seconda per coach Ricci che può festeggiare al termine di una partita interminabile e dai molteplici risvolti. Parte decisamente bene il Costone che per larghi tratti di partita domina e tocca anche il +25 in apertura di secondo tempo. La partita sembra scivolare via senza grossi patemi, ma proprio quando sembrava tutto in ghiaccio ecco Lucca, trascinata da Lippi, che rientra in gara e tocca anche il +1 sul finale di gara. Il Costone, priva anche di Bruttini espulso per doppio antisportivo, riesce nonostante tutto a non farsi prendere dal panico e a mandare tutto all’overtime. Non basterà un supplementare, ma ne serviranno tre ai gialloverdi per avere la meglio di una mai doma Lucca. Dopo le schermaglie iniziali, con Simonetti che risponde ai punti di Bruttini e Pisoni, sono i gialloverdi a mettere a segno il primo minibreak della partita: la tripla di Bruttini vale il 5-11 a metà primo quarto. Il neoentrato Giacomo Ricci si mette in mostra con la rubata a cui segue l’assist per Ondo Mengue e con un gioco da tre punti. Lucca cerca di replicare con Del Debbio ma è sempre il Costone a dettare il ritmo: i punti di Bruttini e Banchi portano i senesi sul +14. Nel finale Barsanti realizza dalla lunga distanza ma a fissare il primo quarto sul 10-23 è un altro canestro di Ricci. Nel secondo quarto è di nuovo Costone ad accelerare: Ondo Mengue realizza, poi Banchi pesca due triple in serie e infine Juliatto in contropiede issano Siena sul 13-36. A destare Lucca dal suo torpore ci pensano Burgalassi e Lippi che accorciano prepotentemente. Proprio una tripla di Burgalassi riporta i suoi fino al 23-40. Dopo il minuto di coach Ricci sono Simonetti e Lippi che riportano Lucca fino al -10. A respingere l’avanzata avversaria è capitan Bruttini che realizza sette punti in serie e dà il là ad Angeli che, ricevendo l’assist di Banchi, realizza il gioco da tre punti grazie al fallo subito. All’intervallo il punteggio è di 31-52. Anche la seconda metà di gara sembra proseguire sui binari di Siena: Bruttini e Juliatto portano la Vismederi sul +25. Lucca cerca contromosse e prova a adottare un pressing che sembra portare i suoi frutti. In questo momento a tenere in linea di galleggiamento i senesi sono Juliatto e Bruttini. Nel finale è Ondo Mengue che chiude il contropiede col buzzer-beater per il 56-75. L’ultimo atto del match si apre con altri due punti di Bruttini, a cui fanno seguito le realizzazioni di Juliatto e Ondo Mengue. Dopodiché è quasi un blackout totale per i senesi che si lasciano recuperare tutto il margine fino all’82-83 con 2’31” da giocare. Coach Ricci chiama time-out, ma dopo il minuto è Lippi che trova i punti del vantaggio lucchese. Nel finale è il libero di Ondo Mengue che ristabilisce la parità, dopodiché nessuna delle due formazioni ha la forza per prendersi il bottino pieno. Si andrà all’overtime. Il primo dei tre supplementari vede i gialloverdi assestare un parziale di 4-0 ma la tripla di Pierini e i punti di Burgalassi riportano i padroni di casa sul +1. Ondo Mengue ora trascina i suoi ma a 24” dalla fine il punteggio recita 93-93 ma l’errore di Landucci significa che saranno necessari altri cinque minuti di partita. Nel secondo supplementare è Lucca che assesta un mini-parziale da 4-0 ma ora è Banchi che sale in cattedra e colpisce con due triple che riportano in vantaggio il Costone. A ristabilire la parità sono i liberi di che valgono il 99-99. Nel finale, convulso, succede di tutto, con gli arbitri che espellono Del Debbio, Tempestini e Nalin dalla panchina per reiterate proteste. In tutto ciò sono i tiri dalla lunetta che muovono il punteggio che, a 2’09” è di 101-105. A assestare il colpo del potenziale ko è la bomba di Juliatto che vale il +8. Nel finale Lucca prova a ricucire, ma ormai forze e tempo non sono sufficienti: al PalaTagliate termina 108-114.
Basketball Club Lucca – Vismederi Costone 108-114
Parziali: 10-23; 31-52; 56-75; 84-84; 93-93; 99-99;
Lucca: Landucci 8, Burgalassi 13, Lippi 30, Barsanti 6, Russo 13, Tempestini ne, Del Debbio 13, Cattani, Simonetti 12, Piercecchi, Pierini 13, Rinaldi ne. Allenatore: Francesco Nalin
Costone: Ricci 7, Juliatto 18, Picchi ne, Angeli 4, Battaglini, Banchi 32, Pisoni 2, Silveira, Piattelli ne, Ondo Mengue 28, Bruttini L. 23, Caroni. Allenatore: Daniele Ricci

Costone Siena

Posta un commento

0 Commenti