Header Ads Widget

C femminile, la Gea Grosseto espugna il parquet della P.F. Firenze all'esordio in poule salvezza


P.F. Firenze-Gea Basketball Grosseto 64-68
P.F. FIRENZE: Gandolfi Vannini 10, Marsili 8, Pelacani 3, Benvenuti 19, Cerri 13, Cioni 11, Ciabatti, Indelicato. All. Biscetti.
GEA GROSSETO: Di Stano 4, Cipolletta 10, Panella 2, Nunziatini 20, De Michele 13, Lambardi 2, Faragli 17. All. Luca Faragli.
ARBITRO: Vagniluca di Firenze
PARZIALI: 13-16, 30-30; 48-50
Partono bene le ragazze della Gea Basketball Grosseto nella poule salvezza di serie C, andando a vincere sul campo della P.F. Firenze, al termine di un match emozionante e combattuto fino all'ultimo secondo. Le ragazze guidate da Luca Faragli hanno disputato una gara grintosa, sbagliando molto, ma non perdendo mai la concentrazione e la voglia di lottare. Le due rivali si sono presentate sul campo con organici risicati, sette atlete per le fiorentine, otto per le grossetane, ma non per questo si sono date battaglia. I parziali dei quattro tempi dimostrano l’equilibrio in campo: la Gea è fuggita a +3 nel primo quarto ma è stato subito annullato e si è andati al riposo sul 30-30. Il massimo vantaggio della gara l’ha raggiunto Firenze al 36’, ma con un controbreak di 12-3 di Cipolletta e compagne ha permesso alle grossetane di mettere in tasca due punti importantissimi. Da segnalare che tutte le ragazze sono andate a segno. In doppia cifra Cipolletta con 10 punti, De Michele 13, Nunziatini 20 ma mostruosa la prova di Giulia Faragli con 17 punti frutto di 1/2 ai liberi e 8/9 da 2 con solo tre tiri sbagliati in tutta la gara. «Le ragazze hanno avuto un gran carattere – sottolinea il coach Luca Faragli – Potevamo chiuderla prima quando nel finale abbiamo recuperato lo svantaggio e lo per fermare il tempo facevano fallo sistematico. Siamo stati però imprecisi dalla lunetta. La squadra è stata brava a non reagire di fronte al gioco duro delle esperte giocatrici di casa. Sono due punti fondamentali, che ci ha daranno morale». Prossimo impegno, la sfida casalinga mercoledì sera contro la formazione livornese della Polisportiva Chimenti.

Ufficio stampa Gea Basketball

Posta un commento

0 Commenti