Header Ads Widget

Olimpia Legnaia – Sibe Gruppo AF Prato 74-71. Non basta una rimonta da manuale di Prato ma Sibe c’è eccome!


Un bello spot per questa C Gold. È una gara elettrica al Palafilarete di Firenze, oltre 500 spettatori. Tanti i pratesi presenti. Vince Olimpia ma vince tutta la pallacanestro. Prossima gara 1a di ritorno trasferta difficilissima sul campo del Dany Quarrata.
La cronaca
Partita per cuori forti. Prato parte fortissimo con 2 bombe di Salvadori e un canestro di Mascagni, poi, dalla metà del primo e soprattutto dal secondo quarto, esce Legnaia che con ottime percentuali al tiro e va addirittura a +19. Uno shock ma non per la Sibe. Prato resta compatta e lucida: recupera con l’ottima regia del tandem Danesi-Navicelli; in crescendo anche Manfredini in gare a questo livello, sempre essenziale nel sistema delle rotazioni e nell’economia della gara. Gara generosa sia di Magni sia di Staino. Uno Smecca continuo e importante. Da Pacini un secondo tempo eccellente. Mascagni, ex di turno, sarà autore di un ottima prova. Salvadori solido sotto le plance, doppi doppia per punti e rimbalzi. Prato è inchiodata sul meno 19, non si scompone, Legnaia allunga a +21, Sibe rosicchia, ecco che lo staff cambia strategia e giocatori sugli esterni. Con tanta testa e un secondo tempo difensivo eccellente Sibe Gruppo AF la riprende e recupera il grande svantaggio in meno di 6 minuti. Rimonta splendida, punto su punto, Sibe trova l’uomo libero sistematicamente; lo dimostrano i 7 assist consecutivi di 5 giocatori diversi. In attacco riesce a produrre quanto preparato in settimana distribuendo il punteggio su tutti i giocatori schierati. Si va in volata, il clima sugli spalti è elettrizzante. Ultimo minuto al cardiopalma. Sul -1 la Sibe esegue una rimessa eccellente letta benissimo che poteva essere sorpasso. La palla esce: 2 liberi e 1/2 dalla lunetta. Il finale premia Firenze. Ma la Sibe c’è eccome!
Il commento
Nel post il coach Sibe Gruppo AF Marco Pinelli elogia la prova dei Dragons: “Una prestazione collettiva e di grande testa. Siamo stati incredibili nel rimettere in piedi una gara che sembrava finita sul meno 20. Ci siamo riusciti. Siamo orgogliosi dei ragazzi in campo e dei tanti pratesi in trasferta. Sono molto soddisfatto di questa prima parte di campionato. Siamo riusciti a giocare ogni settimana a livello alto e i miglioramenti sono evidenti. Oggi è stata una grande giornata: i nostri U13 al draft Nba e noi in palazzo comunale per la Forza di Gio’. Abbiamo preso grande forza da queste esperienze e abbiamo toccato con mano quanto tanto stiamo crescendo in tutti gli ambiti, aumentando sintonia e connessione con la nostra città, che è il risultato più importante. Avanti così, con la nostra identità e per quello che stiamo diventando, ripeto stasera potevamo vincere entrambi, ha vinto la pallacanestro”.
Il tabellino. Mascagni 23, Salvadori 11, Magni 9, Staino 5, Danesi 4, Pacini 16, Smecca 3, Manfredini, Navicelli, Ndoye, Pinelli, Capanni.

Sibe Gruppo AF Prato

Posta un commento

0 Commenti