Header Ads Widget

La Cestistica cede in un derby al cardiopalma


Se lo aggiudica il Chiesina il derby della quindicesima giornata battendo la Cestistica al PalaBorelli davanti ad una cornice di pubblico veramente numerosa; termina 66-61. E’ stata una partita combattuta vissuta sul perfetto equilibrio sin dalla prima sirena di quarto chiusa 23-22 per i padroni di casa. Le due compagini vanno a braccetto anche nell’atteggiamento difensivo affidandosi alla zona, 2-1-2 per coach Ialuna e 3-2 per Parcesepe. All’intervallo lungo sono gli ospiti a mettere il naso avanti, 41-40. La terza frazione si riapre per come si era chiusa; le difese a fare la differenza e tanto agonismo. Si arriva così all’ultima frazione con Chiesina a condurre e Pescia che soffre in attacco. Quattro i minuti senza far canestro, ci pensa poi Vannini con 4 punti consecutivi a pareggiare le sorti del match sul 56-56. Si arriva così al finale al cardiopalma. A 39″ Sodini in penetrazione realizza il -2, 63-61, con successivo fallo, ma il tiro libero aggiuntivo è fuori e preda dei biancorossi ospiti. Ghera e co. non mollano e provano a riaprire la sfida con due conclusioni dall’arco dei tre punti che non vanno a buon fine.
Parziali: 23 -22; 40 -41; 50 -52; 61-66
Tabellino: Ponzo 2, Ghera 11, Sene 14, Menichini 10, Filippelli ne, Romoli 1, Mariottini ne, Federighi ne, G. Sodini 5, Ciervo 1, L. Sodini 3, Vannini 14.

Cestistica Pescia

Posta un commento

0 Commenti