Header Ads Widget

Riparte la C Gold: Bama al Palabridge, domani 8/1 ore 18,00, contro Don Bosco Livorno


Reinizia la kermesse di C Gold, dopo la lunga pausa di 21 giorni dovuta alle festività. Il Bama torna a casa, si fa per dire, dato che, domani 8/1 ore 18,00, PalaBridge di Ponte Buggianese, affronterà il Don Bosco Livorno, fanalino di coda del campionato insieme a San Giovanni Valdarno. Sulla carta sembrerebbe un match facile ma così non sarà, per nulla... Per una miriade di motivi. Il primo è dovuto al fatto che il giovane team labronico sta crescendo costantemente e nelle ultime gare ha riportato una vittoria e tutte sconfitte di misura, anche contro team blasonati. Il secondo motivo riguarda la condizione generale dei rosablu, con Salazar (foto) e Filippo Creati alle prese con problemi fisici da tempo, per loro terapie e allenamenti a singhiozzo. Senza contare l’assenza di Biondi, Ghiaré, quest’ultimo ormai ufficialmente nella “injured list” rosablu, e Tarzan con zero allenamenti nelle gambe causa un viaggio, concordato, all’estero. Rotazioni accorciate che cozzano maledettamente con l’esuberanza atletica del Don Bosco. Occhio quindi ai giovani talenti della cantera livornese, guidati da coach Barillà. Attenzione soprattutto a Paoli (tra i top del campionato con 19,3 punti a gara), Ciano, Mori e Giachetti. Attenzione ancor più maniacale va posta al vero nemico del Bama: il Bama medesimo. La Pistolesi Band è capace di tutto e il contrario di tutto, ormai è risaputo. Se mixiamo la cosa con festività, stop allenamenti, panettoni, torroni e vacanze per conoscere il rendimento degli altopascesi ci sarà un modo solo: essere sugli spalti del PalaBridge per tifare Bini Enabulele & co. Arbitreranno Corso di Pisa e Forte di Siena.

Bama NBA Altopascio

Posta un commento

0 Commenti