Header Ads Widget

Costone vince ancora contro Agliana


Costone bestia nera per Agliana, ma Siena è uscita meglio dai momenti di difficoltà, nelle lotte punto a punto. In una partita senza strappi, con Agliana in vantaggio per lunghi tratti della gara, i padroni di casa hanno avuto il merito di giocare meglio l'ultimo minuto e di avere una percentuale da 2 nettamente superiore ad Agliana (solo 11 canestri realizzati per i neroverdi). Sconfitta che lascia l'amaro in bocca. Endiasfalti che inizia la sfida con Zita, Tommei, Nesi, Bruno e Razzoli.Risponde Costone con Banchi, Pisani, Bruttini, Mengue e Terrosi. Buon inizio dell'Endiasfalti che si sblocca con un tiro da sottocanestro di Razzoli e con Bruno che trova il 5/2. Lo stesso Bruno cerca di mantenere a distanza Siena con altri due punti da sottocanestro, ma Costone riesce a non far scappare Agliana. Nieri è in fiducia: fa canestro e subisce fallo, 8/12. Terrosi da 3, accorcia ancora: 11-12. Maksimovic sempre da 3 regala il primo vantaggio a Siena, 14/12. Finisce il tempino con molto equilibrio, Agliana buona in difesa ma imprecisa sotto canestro. Questa volta è Siena che prova a scappare, Agliana rimane incollata: 21/19. Bomba di Cinalli, 24/23 Agliana, partita che sale di livello e di intensità. Mucci trova il 30-25, Agliana fa girare benissimo la palla e trova più soluzioni. Bene Banchi tra i padroni di casa. Terrosi fa male da 3, 32-32. Momenti difficili per i ragazzi di Mannelli, Costone si porta sul 38-32, alzando la percentuale al tiro. Tommei si sblocca: 38-35. Intervallo Lungo. Si riparte con tanta energia da parte dei neroverdi, bel parziale di 6/0, Nieri griffa il 41-38 Agliana. Capitan Nieri suona la carica, trascina i neroverdi ma Terrosi risponde, 51/51. Che equilibrio. Al termine del terzo quarto, Costone ancora una volta avanti di 3 punti, ancora Terrosi da 3, 58-55. Battaglia di nervi. Nel quarto tempino si è segnato pochissimo, tanti minuti senza vedere un canestro, con Agliana sempre in partita fino al 62-62 (due liberi di Bruno) a 1' dalla fine. Purtroppo Costone gestisce meglio il finale e vince 68/62 con gli ultimi due punti di Bruttini sulla sirena. Solo 7 punti segnati in un quarto, il riassunto di una sconfitta.
Vismederi Costone – Pallacanestro Agliana 2000 68-62
Parziali: 14-12; 38-35; 58-55;
Costone: Maksimovic 9, Ricci, Juliatto, Picchi ne, Angeli, Terrosi 17, Banchi 13, Pisoni 6, Ondo Mengue 12, Bruttini L. 11, Speri ne, Maggiorelli ne. Allenatore: Daniele Ricci
Agliana: Nesi 3, Mucci 3, Zita 5, Bruno 15, Cinalli 7, Bibaj ne, Razzoli 2, Nieri 17, Tuci 2, Bonistalli, Tommei 8. Allenatore: Tommaso Mannelli

Lorenzo Mossani
Addetto stampa Pall. Agliana 2000

Posta un commento

0 Commenti